Home Appunti - Bilješke La carica dei mille
La carica dei mille PDF Stampa E-mail
Scritto da Silvano Zilli   
Lunedì 24 Agosto 2009 00:00

1. Alle ultime elezioni per il rinnovo dell’Assemblea dell’Unione Italiana, svoltesi l’11 giugno 2006, la Comunità Nazionale Italiana in Croazia e Slovenia (che contava 34.550 iscritti nell’elenco elettorale), con la partecipazione di 11.270 votanti (e cioè pari al 32,61% degli aventi diritto al voto, ossia con la più bassa affluenza alle urne mai registrata prima), ha eletto 70 membri dell’organo rappresentativo su un totale di 75 seggi elettivi a disposizione. In seguito, l’Assemblea dell’Unione Italiana ha nominato i 10 membri della Giunta esecutiva.

 
Unione Italiana no. iscritti no. seggi organo rappresentativo (no. membri eletti) no. seggi organo esecutivo (no. membri nominati)
-ultime elezioni: 11 giugno 2006 elenco elett. 2006    
1. Assemblea dell’Unione Italiana 34.550 75 (70) 7-11 (10)
  Totale 34.550 75 (70) 7-11 (10)

2. Alle elezioni per il rinnovo degli organi rappresentativi delle Comunità degli Italiani (la maggior parte delle quali si sono tenute l’11 giugno 2006), la Comunità Nazionale Italiana in Croazia e Slovenia (che contava 35.528 iscritti negli elenchi elettorali), con un’adesione alle urne che variava tra l’11,77% e il 96%, ha eletto i propri rappresentanti nelle Assemblee o Consigli delle Comunità degli Italiani, disponendo di oltre 603 seggi elettivi, che a loro volta hanno provveduto ad effettuare le nomine dei membri nei rispettivi organi esecutivi (Comitati o Giunte esecutive), disponendo di oltre 218 seggi di nomina.

 

Comunità degli Italiani no. iscritti no. seggi  no. seggi 
-ultime elezioni: 11 giugno 2006 elenco elett. 2006 organo rappresentativo organo esecutivo
1. Abbazia 412 15 7
2. “Giuseppina Martinuzzi” di Albona 960 50 7
3. Bertocchi 106 tutti i soci 7
4. Buie 1.039 15 6
5. “Santorio Santorio” di Capodistria 921 tutti i soci 11
6. Castelvenere 289 12 ?
7. Cherso 207 12 ?
8. Cittanova 616 14 5
9. Crassiza 202 11 5 o 7?
10. Crevatini 133 ? 7
11. Dignano 781 21 7
12. Draga di Moschiena 24 tutti i soci ?
13. Fasana 510 15 5
14. Fiume 6.977 29 7
15. “Armando Capolicchio” di Gallesano 646 15 7
16. Grisignana 347 ? 7
17. “Dante Alighieri” di Isola 193 tutti i soci 9
18. “Pasquale Besenghi degli Ughi” di Isola 519 tutti i soci 7
19. “Dante” di Moslavina (Kutina) 232 ? ?
20. Laurana 150 9 3
21. Levade - Gradigne 174 tutti i soci 7
22. Lipik 255 17 5
23. Lussinpiccolo 464 15 7
24. Matterada 191 13 5
25. Momiano 400 ? 7
26. Mompaderno 296 11 ?
27. “Andrea Antico” di Montona 422 11 5
28. Orsera 207 7 ?
29. Parenzo 1.168 18 7
30. Pinguente 34 inattiva? ?
31. “Giuseppe Tartini” di Pirano 1.183 13 0?
32. Pisino 493 9 ?
33. Ploštine 732 45 11
34. Pola 4.908 21 10
35. Rovigno 2.280 25 9
36. Salvore 653 11 ?
37. San Lorenzo – Babici 392 13 ?
38. Santa Domenica 276 7 ?
39. Sissano 411 6 ?
40. Spalato 89 ? ?
41. Sterna 279 16 ?
42. Stridone 98 inattiva? ?
43. Torre 318 11 ?
44. “Fulvio Tomizza” di Umago 2.267 21 7
45. Valle 414 tutti i soci no. varia?
46. Veglia 60 15 5
47. Verteneglio 664 15 7
48. Villanova 159 7 6
49. Visignano 380 15 7
50. Visinada 231 11 5
51. Zagabria ? 15 3
52. Zara 366 17 5
  Totale 35.528 + di 603 seggi elettivi + di 218 seggi di nomina

3. Le elezioni dei membri dei Consigli delle Comunità Autogestite della Nazionalità Italiana di Capodistria, Isola e Pirano, svoltesi il 22 ottobre ed il 12 novembre 2006, hanno registrato 2.687 iscritti nell’elenco elettorale (non siamo riusciti a reperire il dato relativo all’affluenza alle urne) e determinato l’elezione di 29 rappresentanti (su un totale di 29 seggi elettivi). Ogni singola CAN, successivamente, ha provveduto alla nomina di 3 propri rappresentanti alla funzione di membri della Comunità Autogestita Costiera della Nazionalità Italiana con sede a Capodistria, che a sua volta ha nominato il proprio organo esecutivo composto dal suo presidente e da due vicepresidenti.

 

Comunità Autogestite della Nazionalità Italiana in Slovenia no. iscritti no. seggi  no. seggi 
-ultime elezioni: 22 ottobre e 12 novembre 2006 el. elett. 2006 organo rappresentativo (eletti) organo esecutivo (nomine)
1. CAN Costiera di Capodistria - 9 3 (3)
2. CAN di Capodistria 946 9 (9) -
3. CAN di Isola 666 9 (9) -
4. CAN di Pirano 1.075 11 (11) -
  Totale 2.687 29 seggi elettivi (29) 12 seggi di nomina (12)

 

4. Alle elezioni per i Consigli e i Rappresentanti delle minoranze nazionali in Croazia, tenutesi il 17 giugno 2007, la Comunità Nazionale Italiana contava 16.589 iscritti nell’elenco elettorale specifico. Con la partecipazione di 2.033 votanti, la consultazione ha determinato l’elezione di 229 membri/rappresentanti della Comunità Nazionale Italiana su un totale di 285 seggi elettivi disponibili (dato che in numerose autonomie locali le elezioni non si sono tenute in assenza di candidature).

 

Consigli o Rappresentanti della Comunità Nazionale Italiana in Croazia no. iscritti no. seggi 
-ultime elezioni: 17 giugno 2007 el. elett. 2007 organo rappresentativo 
      (no. membri eletti)
1. Consiglio della CNI della Regione Istriana 12.756 25 (25)
2. Consiglio della CNI della Città di Albona 269 15 (15)
3. Consiglio della CNI della Città di Buie   15 (0*)
4. Consiglio della CNI della Città di Cittanova 433 15 (15)
5. Consiglio della CNI della Città di Dignano 940 15 (14)
6. Consiglio della CNI della Città di Parenzo 649 15 (15)
7. Rappresentante della CNI della Città di Pisino 96 1 (1)
8. Consiglio della CNI della Città di Pola 2.226 15 (15)
9. Consiglio della CNI della Città di Rovigno 1.741 15 (15)
10. Consiglio della CNI della Città di Umago 2.093 15 (15)
11. Rappresentante della CNI del Comune di Fasana - 1 (0*)
12. Consiglio della CNI del Comune di Grisignana - 10 (0*)
13. Rappresentante della CNI del Comune di Lisignano - 1 (0*)
14. Rappresentante della CNI del Comune di Medolino - 1 (0*)
15. Rappresentante della CNI del Comune di Portole - 1 (0*)
16. Rappresentante della CNI del Comune di Torre-Abrega - 1 (0*)
17. Consiglio della CNI del Comune di Valle - 10 (0*)
18. Consiglio della CNI del Comune di Verteneglio - 10 (0*)
19. Rappresentante della CNI del Comune di Visignano - 1 (0*)
20. Rappresentante della CNI del Comune di Visinada - 1 (0*)
21. Consiglio della CNI della Regione Litoraneo-Montana 2.678 25 (24)
22. Rappresentante della CNI della Città di Abbazia 133 1 (1)
23. Rappresentante della CNI della Città di Cherso - 1 (0*)
24. Consiglio della CNI della Città di Fiume 1.999 15 (15)
25. Rappresentante della CNI della Città di Lussinpiccolo 128 1 (1)
26. Rappresentante della CNI della Regione della Moslavina e di Sisak 141 1 (1)
27. Consiglio della CNI della Regione di Požega e della Slavonia 629 25 (25)
28. Consiglio della CNI della Città di Lipik 171 15 (15)
29. Consiglio della CNI della Città di Pakrac 449 15 (15)
30. Rappresentante della CNI della Regione di Zara 76 1 (1)
31. Rappresentante della CNI della Regione di Spalato e della Dalmazia - 1 (0*)
32. Rappresentante della CNI della Città di Zagabria 195 1 (1)
  Totale 16.589 285 seggi elettivi (229)

5. Alla consultazione elettorale per il seggio specifico della Comunità Nazionale Italiana al Parlamento croato del 25 novembre 2007, stando ai dati ufficiali della Commissione elettorale centrale, su un totale di 11.230 iscritti nell’elenco elettorale, hanno partecipato 4.808 aventi diritto al voto (il 42,81%) determinando l’elezione del deputato italiano.
Alla consultazione elettorale per il seggio specifico della Comunità Nazionale Italiana al Parlamento sloveno del 21 settembre 2008, dei complessivi 2.743 elettori sono stati 1.385 i votanti (ossia il 50,49%) che hanno eletto il deputato italiano.
Le ultime elezioni locali in Slovenia si sono tenute il 22 ottobre e il 12 novembre 2006, mentre quelle in Croazia hanno avuto luogo il 17 maggio 2009, e hanno prodotto l’elezione dei rappresentanti della Comunità Nazionale Italiana negli organi rappresentativi ed esecutivi delle varie autonomie locali. In tal contesto, da segnalare che tali consultazioni hanno determinato l’elezione di:
-82 connazionali, su un totale di 60 seggi elettivi garantiti alla Comunità Nazionale Italiana, negli organi rappresentativi (Parlamento, Regioni, autonomie locali), e di
-23 (+2 in seguito alle elezioni suppletive) connazionali, su un totale di 19 seggi elettivi garantiti alla Comunità Nazionale Italiana, negli organi esecutivi (elezione diretta del presidente/vicepresidente della Regione, sindaco/vicesindaco di Città/Comune).

 

Parlamento/Regione/Città/Comune  no. iscritti no. seggi  no. seggi 
in Croazia e Slovenia el. elett. organo rappresentativo  organo esecutivo -elezione diretta presidente/
-ultime elezioni locali in Slovenia: 22 ottobre e 12 novembre 2006;   (no. membri eletti) vicepresidente Regione, sindaco/
-ultime elezioni parlamentari in Croazia: 25 novembre 2007;     vicesindaco di Città/Comune (no. membri eletti)
-ultime elezioni parlamentari in Slovenia: 21 settembre 2008;      
-ultime elezioni locali in Croazia: 17 maggio 2009      
1. Parlamento croato (153 deputati) 11.230 1 (1)  
2. Parlamento sloveno (90 deputati) 2.743 1 (3)  
3. Regione Istriana (41 consiglieri)   4 (6***) 1 (1**)
4. Regione Litoraneo-Montana (42 consiglieri)   1 (1)  
5 Città di Abbazia (19 consiglieri)     0 (1**)
6. Città di Albona (19 consiglieri)   0 (1)  
7. Città di Buie (16 consiglieri)   6 (6***) 1 (1**)
8. Comune città di Capodistria (31 consiglieri)   3 (5) 1 (1**)
9. Città di Cittanova (15 consiglieri)   2 (4) 1 (1*)
10. Città di Dignano (13 consiglieri)   4 (5****) 1 (1**)
11. Città di Fiume (33 consiglieri)   1 (1)  
12. Comune città di Isola (23 consiglieri)   2 (2) 1 (1**)
13. Città di Parenzo (19 consiglieri)   1 (2) 1 (1^**)
14. Comune città di Pirano (25 consiglieri)   3 (3) 1 (1**)
15. Città di Pisino (13 consiglieri)   0 (1)  
16. Città di Pola (26 consiglieri)   1 (3***) 1 (1**)
17. Città di Rovigno (19 consiglieri)   4 (7***) 1 (1**)
18. Città di Umago (19 consiglieri)   3 (3***) 1 (1**)
19. Comune di Castelliere-Santa Domenica (11)   1 (1***) 0 (1*****)
20. Comune di Draga di Moschiena (13 cons.)   0 (1)  
21. Comune di Fontane (11 consiglieri)     0 (1*****)
22. Comune di Grisignana (11 consiglieri)   5 (5****) 1 (1*)
23. Comune di Laurana (13 consiglieri)   0 (1)  
24. Comune di Lisignano (11 consiglieri)   1 (1****) 1 (1*****)
25. Comune di Montona (13 consiglieri)   2 (2****) 0 (1*****)
26. Comune di Orsera (13 consiglieri)     1 (1**)
27. Comune di Portole (11 consiglieri)   2 (2) 0 (1**)
28. Comune di Torre-Abrega (11 consiglieri)   2 (3) 1 (1^**)
29. Comune di Valle (11 consiglieri)   3 (4) 1 (2*/**)
30. Comune di Verteneglio (11 consiglieri)   5 (5***) 1 (1*)
31. Comune di Visignano (11 consiglieri)   1 (2***) 1 (1**)
32. Comune di Visinada (11 consiglieri)   1 (1) 1 (1**)
  Totale 13.973 60 (82) 19 (23+2^)

* e ** Ai sensi delle disposizioni statutarie, il presidente della Regione (*), ossia il sindaco (*) della Città o del Comune oppure il vicepresidente della Regione (**), ossia il vicesindaco (**) della Città o del Comune è appartenente alla Comunità Nazionale Italiana.

*** Ai sensi delle disposizioni statutarie, il presidente o il (un) vicepresidente dell’organo rappresentativo è appartenente alla Comunità Nazionale Italiana.

**** Anche se le disposizioni statutarie non lo prescrivono, il presidente o il (un) vicepresidente dell’organo rappresentativo è appartenente alla Comunità Nazionale Italiana.

***** Anche se le disposizioni statutarie non lo prescrivono, il vicesindaco del Comune è appartenente alla Comunità Nazionale Italiana.

^ Si è in attesa dell’indizione delle elezioni suppletive. 

 

 6. Alle ultime elezioni dei membri dell’Assemblea del Comitato degli Italiani all’Estero della circoscrizione consolare di Fiume, svoltesi il 26 marzo 2004, su un totale di 5.447 iscritti nell’elenco elettorale, 4.268 votanti hanno eletto i 12 membri dell’organo rappresentativo del COMITES.

 

Comitato degli Italiani all’Estero (COMITES) della circoscrizione consolare di Fiume no. iscritti no. seggi organo rappresentativo (no. membri eletti) no. seggi 
-ultime elezioni: 26 marzo 2004 el. elett. organo esecutivo (no. membri nominati)
1. Assemblea 5.447 12 (12) -
  Totale 5.447 12 (12) -

Stando a quanto sopra riportato:
-sono più di 1.083 i seggi elettivi garantiti alla Comunità Nazionale Italiana in Croazia e in Slovenia;
-sono più di 241 i seggi di nomina spettanti alla Comunità Nazionale Italiana in Croazia e in Slovenia;
-attualmente, sono più di 1.050 i membri effettivamente eletti (alcuni singoli individui, naturalmente, a più di una funzione rappresentativa) appartenenti alla Comunità Nazionale Italiana in Croazia e in Slovenia;
-attualmente, sono più di 240 i membri effettivamente nominati (alcuni singoli individui, naturalmente, a più di una funzione esecutiva) dagli organi rappresentativi eletti.
Sono dati di cui va tenuto conto e che dovrebbero far riflettere. La Comunità Nazionale Italiana in Croazia e Slovenia “de facto” dispone di un numero più che soddisfacente (per non dire stupefacente) di seggi elettivi a tutti i livelli (parlamentare, regionale, locale, suo interno, ecc.), tenuto conto anche della sua consistenza numerica/elettorale che varia in modo considerevole a seconda delle elezioni sopra citate. La Comunità Nazionale Italiana in Croazia e Slovenia contava:
-34.550 elettori alle elezioni per il rinnovo dell’Assemblea dell’Unione;
-35.528 elettori alle elezioni per il rinnovo degli organi rappresentativi delle Comunità degli Italiani;
-19.276 elettori alle elezioni dei membri delle Comunità Autogestite della Nazionalità Italiana in Slovenia e dei Consigli e Rappresentanti della Comunità Nazionale Italiana in Croazia; e
-13.973 elettori alle elezioni per il seggio specifico al Parlamento croato/sloveno e per le elezioni locali in Croazia e Slovenia.
Avendo presente quanto sopra riportato, non da ultimo ci si dovrebbe porre alcune domande:
-tutti questi rappresentanti operano “de facto” oppure esistono soltanto sulla carta?
-se effettivamente stanno svolgendo il loro lavoro, che cosa stanno facendo?
-stanno cercando di adempiere agli obblighi che si sono assunti? stanno affrontando le varie questioni al fine di promuovere, salvaguardare e tutelare la posizione della Comunità Nazionale Italiana nella società croata e slovena?
-stanno cercando di operare in modo funzionale, efficace, complementare, in sinergia e nel rispetto della sussidiarietà, tra di loro e con tutti gli altri soggetti pubblici, per l’affermazione e l’attuazione dei nostri diritti acquisiti e per l’ulteriore rafforzamento della nostra presenza sociale, nazionale, culturale sul territorio d’insediamento storico? ossia
-la carica degli oltre 1.000 rappresentanti eletti della Comunità Nazionale Italiana in Croazia e Slovenia è effettivamente una carica?

 

Ultimo aggiornamento Lunedì 07 Settembre 2009 12:24
 
hrvatskiitaliano

Manifesti

Vox populi

Il sito web è indipendente, in costante aggiornamento e soggetto ad ampliamento. Questo spazio è libero, gratuito e a disposizione di tutti coloro che vogliono rendere pubblica la propria opinione e che, purtroppo, non sono riusciti ad ottenere un riscontro positivo da parte dei mezzi d'informazione presenti sul territorio istro-quarnerino.

I pareri, le proposte, le idee, i commenti vanno inviati alla seguente e-mail:

voxpopuli@silvanozilli.com

 


Get the Flash Player to see this player.