Home Appunti - Bilješke “Chi è chi” nell’ambito della Comunità Nazionale Italiana in Croazia e Slovenia
“Chi è chi” nell’ambito della Comunità Nazionale Italiana in Croazia e Slovenia PDF Ispis E-mail
Autor Silvano Zilli   
Utorak, 08 Prosinac 2009 10:51
Nema dostupnih prijevoda.

Elenco alfabetico dei connazionali con i rispettivi incarichi, ruoli e funzioni ricoperti nell’ambito della Comunità Nazionale Italiana nel periodo dal 2006 ad oggi, nonché quelli attuali di carattere pubblico.

L’elenco che segue è il risultato delle informazioni pubblicate sui mass media e che si è riusciti a raccogliere, e quindi incompleto. L’elenco verrà aggiornato periodicamente, apportando le modifiche e integrazioni che subentreranno.

Fausto Abram di Laurana: 1. presidente della Comunità degli Italiani di Laurana; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Regione Litoraneo-Montana.

Lionella Pausin Acquavita di Buie: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. membro della Commissione per gli affari politici, giuridico-costituzionali e religiosi dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 3. membro della Commissione per la problematica dell’informazione dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 4. presidente della Comunità degli Italiani di Buie; 5. responsabile del gruppo di Filodrammatica giovani e bambini della Comunità degli Italiani di Buie; 6. giornalista-conduttrice alla RTV di Capodistria; 7. membro del Comitato scolastico della Scuola Media Superiore “Leonardo da Vinci” di Buie; 8. membro dell’Assemblea del Comitato degli Italiani all’Estero (COMITES) della circoscrizione consolare di Fiume; 9. membro della Commissione per il patrimonio culturale immateriale della Regione Istriana.

Maria Luisa Allievi di Veglia: 1. presidente della Comunità degli Italiani di Veglia.

Livia Andrijčić di Lussinpiccolo: 1. vicepresidente della Comunità degli Italiani di Lussinpiccolo.

Jadranka Andrijević di Rovigno: 1. membro (IDS – Dieta democratica istriana) del Consiglio della Città di Rovigno; 2. membro del Comitato per le elezioni e le nomine del Consiglio della Città di Rovigno; 3. membro del Comitato per l’economia, le finanze e il bilancio del Consiglio della Città di Rovigno; 4. membro della Presidenza della Sezione di Rovigno della Dieta democratica istriana (IDS).

Simona Angelini di Isola: 1. direttrice della Scuola Elementare “Dante Alighieri” di Isola; 2. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione mista per la selezione dei candidati per la frequenza del Collegio del mondo Unito dell’Adriatico di Duino.

Nives Zudič Antonič di Pirano: 1. membro della Commissione per l’istruzione e lo sport dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. membro del Gruppo di lavoro incaricato all’avvio del “Progetto di aggiornamento linguistico dei docenti operanti presso le istituzioni scolastiche della Comunità Nazionale Italiana”; 3. membro del Comitato scientifico per la valutazione delle ricerche parzialmente realizzate dal Centro per l’informatica, la programmazione e l’orientamento dei quadri (CIPO) di Pola; 4. membro del Consiglio della Comunità Autogestita Costiera della Nazionalità Italiana (CAN Costiera) di Capodistria; 5. membro della Commissione giudicatrice per l’assegnazione delle borse di studio post-laurea; 6. membro del Comitato di redazione della rivista trimestrale di cultura “La Battana”; 7. membro della Commissione giudicatrice per la IX Gara di lingua italiana per le Scuole Medie Superiori Italiane di Croazia e Slovenia.

Marco Apollonio di Capodistria: 1. membro del Consiglio della Comunità Autogestita della Nazionalità Italiana (CAN) di Capodistria; 2. membro (indipendente) del Consiglio comunale di Capodistria; 3. presidente della Commissione per la nazionalità del Consiglio comunale di Capodistria.

Robert Apollonio di Capodistria: 1. redattore responsabile del programma televisivo per la Comunità Nazionale Italiana della RTV di Slovenia-Centro regionale Capodistria; 2. membro della Commissione di valutazione delle domande pervenute in relazione al Bando di concorso per stages di aggiornamento professionale per i giornalisti della Comunita Nazionale Italiana.

Oliver Arman di Visinada: 1. vicesindaco (SDP - Partito social-democratico) del Comune di Visinada.

Christiana Babić di Fiume, Cavaliere dell’Ordine della Stella della Solidarietà Italiana: 1. responsabile del settore Informazione ed editoria della Giunta esecutiva dell’UI; 2. responsabile del settore Affari giuridico-amministrativi, rapporti con le Comunità Autogestite della Nazionalità Italiana (CAN) e i rappresentanti politici della Comunità Nazionale Italiana (CNI) della Giunta esecutiva dell’Unione Italiana; 3. portavoce della Giunta esecutiva dell’Unione Italiana; 4. presidente dell’Attivo consultivo permanente degli organi d’informazione in lingua italiana dell’Unione Italiana; 5. presidente dell’Attivo consultivo dei deputati e dei consiglieri delle autonomie locali appartenenti alla Comunità Nazionale Italiana dell’Unione Italiana; 6. presidente della Commissione di valutazione delle domande pervenute in relazione al Bando di concorso per stage di aggiornamento professionale per i giornalisti della Comunità Nazionale Italiana; 7. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, nell’Assemblea dei soci dell’Agenzia Informativa Adriatica (AIA) s.r.l. di Capodistria.

Diego Babić di Torre: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. membro del Consiglio della Comunità degli Italiani di Torre (ha rassegnato le dimissioni dalla funzione di membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Regione Istriana).

Rosanna Biasiol Babić di Dignano: 1. membro (HSU – Partito dei pensionati) del Consiglio della Città di Dignano; 2. membro del Comitato per il programma sociale del Consiglio della Città di Dignano; 3. vicepresidente del Partito dei pensionati (HSU) di Dignano.

Agnese Babič di Isola: 1. membro del Comitato dei Programmi italiani della RTV di Capodistria; 2. coordinatrice culturale della Comunità Autogestita della Nazionalità Italiana di Isola; 3. direttrice del servizio professionale della Comunità Autogestita della Nazionalità Italiana di Isola.

Elvio Baccarini di Fiume: 1. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice della XLII edizione del Concorso d’arte e di cultura “Istria Nobilissima”: Categoria Saggi – Premio “Antonio Borme”; 2. membro del Comitato di redazione della rivista trimestrale di cultura “La Battana”.

Sabrina Bachich di Fiume: 1. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Fiume; 2. dipendente dei Servizi amministrativi dell’Unione Italiana.

Natalija Bajok di Salvore: 1. vicepresidente dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Salvore.

Marino Baldini di Visinada: 1. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice della XIV e della XV edizione dell’Ex-Tempore di Grisignana; 2. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice della X Edizione dell’Ex-tempore per le Scuole Elementari e Medie Superiori della Comunità Nazionale Italiana; 3. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice della XLI e della XLII edizione del Concorso d’arte e di cultura “Istria Nobilissima”: Categoria Arti visive – Premio “Romolo Venucci”; 4. presidente della Commissione giudicatrice della V edizione dell’Ex Tempore fotografica di Cittanova.

Italo Banco di Dignano: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. presidente della Commissione per la problematica dell’informazione dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 3. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Dignano.

Pietro Banco di Mompaderno: 1. presidente della Comunità degli Italiani di Mompaderno.

Danijela Banko di Parenzo: 1. membro (IDS – Dieta democratica istriana) del Consiglio della Città di Parenzo; 2. membro della Commissione per le elezioni e le nomine del Consiglio della Città di Parenzo.

Elis Geromella-Barbalich di Pola: 1. membro dell’Assemblea del Comitato degli Italiani all’Estero (COMITES) della circoscrizione consolare di Fiume; 2. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice della XLI e della XLII edizione del Concorso d’arte e di cultura “Istria Nobilissima”: Categoria Letteratura – Premio “Osvaldo Ramous”; 3. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice della XLI e della XLII edizione del Concorso d’arte e di cultura Istria Nobilissima: Categoria cittadini residenti nella Repubblica Italiana, di origine istriana, istro-quarnerina e dalmata; 4. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice della XLI e della XLII edizione del Concorso d’arte e di cultura “Istria Nobilissima”: Categoria cittadini della Repubblica di Croazia e Slovenia, nati e residenti nell’Istria, nell’Istro-Quarnerino o in Dalmazia in possesso di un’ottima conoscenza della lingua italiana.

Luigi Barbalich di Pola: 1. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice della XL, XLI e XLII edizione del Concorso d’arte e di cultura “Istria Nobilissima” – Categoria Premio giornalistico “Paolo Lettis” (in data 18 novembre 2008, ha rassegnato le dimissioni dalla funzione di membro del Consiglio d’amministrazione dell’Ente giornalistico-editoriale EDIT di Fiume).

Paolo Barbo di Buie: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. vicepresidente della Commissione per la verifica dei mandati dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 3. vicepresidente della Comunità degli Italiani di Buie; 4. membro (IDS – Dieta democratica istriana) del Consiglio della Città di Buie; 5. presidente della Commissione elezioni e nomine del Consiglio della Città di Buie; 6. membro della Presidenza della Sezione di Buie della Dieta democratica istriana (IDS).

Elena Barnabà di Verteneglio: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. vicepresidente del Comitato elezioni e nomine dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 3. presidente della Comunità degli Italiani di Verteneglio.

Ezio Barnabà di Verteneglio: 1. membro (IDS – Dieta democratica istriana) del Consiglio del Comune di Verteneglio; 2. membro della Presidenza della Sezione di Verteneglio della Dieta democratica istriana (IDS).

Roberta Grassi Bartolić di San Lorenzo-Babici: 1. presidente della Comunità degli Italiani di San Lorenzo-Babici; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Umago.

Franko Basaneže di Portole: 1. membro (IDS – Dieta democratica istriana) del Consiglio del Comune di Portole.

Franco Basiaco di Buie: 1. membro (IDS – Dieta democratica istriana) del Consiglio della Città di Buie; 2. presidente del Comitato per lo statuto, il regolamento e le questioni amministrative del Consiglio della Città di Buie; 3. membro della Commissione elezioni e nomine del Consiglio della Città di Buie; 4. presidente della Commissione per la denominazione delle vie, delle piazze e per la toponomastica del Consiglio della Città di Buie; 5. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Regione Istriana; 6. membro della Presidenza della Sezione di Buie della Dieta democratica istriana (IDS).

Katarina Bastianić di Albona: 1. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Albona; 2. vicepresidente (IDS – Dieta democratica istriana) del Consiglio della Città di Albona; 3. socio-fondatore dell’associazione “Dante Alighieri” di Albona.

Paola Vellico Batel di Pola: 1. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice della XLI edizione del Concorso d’arte e di cultura “Istria Nobilissima”: Categoria Musica – Premio “Luigi Dallapiccola”.

Roberto Battelli di Bertocchi, Grande ufficiale dell’Ordine della Stella della Solidarietà Italiana: 1. vicepresidente dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. presidente della Commissione per gli affari politici, giuridico-costituzionali e religiosi dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 3. membro del Tavolo tecnico da istituirsi presso il Ministero degli affari esteri italiano al fine di redigere la Legge d’interesse permanente ovvero Legge quadro dello Stato italiano in favore della Comunità Nazionale Italiana; 4. deputato (indipendente) della Comunità Nazionale Italiana al Parlamento sloveno (dal 1990 ad oggi); 5. membro del Consiglio della Comunità Autogestita Costiera della Nazionalità Italiana di Capodistria; 6. vicepresidente della Commissione per le comunità nazionali del Parlamento sloveno; 7. membro del Comitato per la politica estera del Parlamento sloveno; 8. membro del Comitato per la cultura, l’istruzione e lo sport del Parlamento sloveno; 9. membro del Collegio del Presidente del Parlamento sloveno; 10. membro della Delegazione slovena presso l’Assemblea parlamentare dell’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione europea (OSCE); 11. membro del gruppo nazionale dell’Unione Interparlamentare nell’ambito del Parlamento sloveno; 12. membro del gruppo parlamentare per l’amicizia con l’Italia; 13. membro del gruppo parlamentare per l’amicizia con la Spagna; 14. membro del gruppo di lavoro per il bilancio dell’OSCE; 15. membro del Comitato sulla trasparenza dell’OSCE; 16. tesoriere dell’Assemblea parlamentare dell’OSCE.

Maria Grazia Benčić Bazzara di Parenzo: 1. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Parenzo; 2. direttrice della Scuola Elementare Italiana “Bernardo Parentin” di Parenzo.

Danijel Beato di Visinada: 1. membro (IDS – Dieta democratica istriana) del Consiglio del Comune di Visinada; 2. membro della Presidenza della Sezione di Visinada della Dieta democratica istriana (IDS).

Livio Belci di Dignano: 1. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Dignano.

Matteo Belci di Dignano: 1. membro del Consiglio d’amministrazione dell’Associazione Imprenditoriale della Nazionalità Italiana (AINI) con sede a Cittanova.

Valter Belušić di Pola: 1. vicepresidente della Società artistico-culturale “Lino Mariani” di Pola.

Đino Benčić di Montona: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana.

Gaetano Benčić di Torre: 1. presidente della Comunità degli Italiani di Torre; 2. membro della Commissione per la salvaguardia del patrimonio culturale e l’attività museale della Regione Istriana.

Samuel Benussi di Rovigno: 1. membro (IDS – Dieta democratica istriana) del Consiglio della Città di Rovigno; 2. vicepresidente del Comitato per lo sport del Consiglio della Città di Rovigno; 3. membro del Comitato per i riconoscimenti e le onorificenze del Consiglio della Città di Rovigno; 4. membro della Presidenza dell’Associazione dei combattenti antifascisti di Rovigno; 5. membro della Presidenza della Sezione di Rovigno della Dieta democratica istriana (IDS).

Viviana Benussi di Rovigno: 1. membro del Consiglio della Comunità degli Italiani di Rovigno; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Rovigno; 3. vicepresidente (IDS – Dieta democratica istriana) della Regione Istriana; 4. presidente del Consiglio professionale per gli insegnanti di lingua inglese nei Ginnasi della Regione Istriana; 5. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Regione Istriana; 6. presidente del Consiglio delle minoranze nazionali della Regione Istriana.

Vlado Benussi di Rovigno: 1. membro della Presidenza del Cenacolo degli operatori culturali della Comunità Nazionale Italiana; 2. membro della Commissione per la musica e le attività sceniche della Regione Istriana.

Carmen Benzan di Fiume: 1. membro del Consiglio d’amministrazione dell’Ente giornalistico-editoriale EDIT di Fiume; 2. membro del Comitato generale di controllo delle elezioni dell’Unione Italiana.

Rosanna Bernè di Valle: 1. presidente della Comunità degli Italiani di Valle.

Sergio Bernich di Umago, Commendatore dell’Ordine della Stella della Solidarietà Italiana: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. vicepresidente del Comitato dei garanti, d’appello e di controllo dell’Unione Italiana; 3. caposettore del Settore amministrativo alla Comunità Nazionale Italiana e gli altri gruppi etnici della Regione Istriana.

Stane Bernik di Lubiana: 1. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice della XIV, della XV e della XVI Edizione dell’Ex-Tempore di Grisignana.

Andrej Bertok di Capodistria: 1. membro della Commissione per la stesura dell’inventario del patrimonio (beni materiali, immateriali, debiti e crediti, mezzi finanziari sui conti correnti) e dei contanti in cassa dell’Unione Italiana con sede a Capodistria; 2. presidente della Società “Dante Alighieri” di Capodistria; 3. responsabile dell’Ufficio Europa dell’Unione Italiana con sede a Capodistria; 4. coordinatore, in rappresentanza dell’Unione Italiana di Capodistria, del progetto “Mi.Ma. - Le maggioranze conoscono le minoranze” cofinanziato nell’ambito del programma di iniziativa comunitaria Interreg III A Italia - Slovenia 2000-2006.

Monika Bertok di Capodistria: 1. vicepresidente del Comitato dei Programmi Italiani della RTV di Capodistria; 2. giornalista della RTV di Capodistria.

Glauco Bevilacqua di Cittanova: 1. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Cittanova; 2. presidente della Giunta esecutiva della Comunità degli Italiani di Cittanova.

Maurizio Biasiol di Dignano: 1. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Dignano; 2. presidente del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Dignano; 3. presidente del Comitato per la pianificazione, le finanze e la gestione del patrimonio del Consiglio della Città di Dignano.

Sanja Biloslav di Grisignana: 1. membro (IDS – Dieta democratica istriana) del Consiglio del Comune di Grisignana.

Toni Biloslav di Pirano: 1. presidente, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice della XIV, della XV e della XVI Edizione dell’Ex-Tempore di Grisignana; 2. direttore delle Gallerie Costiere di Pirano; 3. . membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice della XLII edizione del Concorso d’arte e di cultura “Istria Nobilissima”: Categoria Arti visive – Premio “Romolo Venucci”.

Cristian Bissi di Valle: 1. membro (IDS – Dieta democratica istriana) del Consiglio del Comune di Valle.

Giulio Bonifacio di Crevatini: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. membro del Comitato dei garanti, d’appello e di controllo dell’Unione Italiana; 3. vicepresidente della Comunità degli Italiani di Crevatini.

Lia Bonita di Parenzo: 1. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Parenzo.

Bruno Bontempo di Fiume: 1. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Fiume.

Eugen Vodopivec Borkovsky di Abbazia: 1. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice della XVI Edizione dell’Ex-Tempore di Grisignana.

Gabriele Bosdachin di Salvore: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. presidente dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Salvore; 3. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Regione Istriana.

Bruno Bose di Umago: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana.

Ornella Boseglav di Fiume: 1. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Fiume.

Patrizia Bosich di Pola: 1. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Pola; 2. vicepresidente del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Pola; 3. membro della Commissione per la realizzazione dei diritti della Comunità Nazionale Italiana del Consiglio municipale di Pola.

Giannino Božić di Cittanova: 1. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice della X Edizione dell’Ex-tempore per le Scuole Elementari e Medie Superiori della Comunità Nazionale Italiana.

Maria Budicin Bradanović di Rovigno: 1. proposta al Ministero della Scienza, dell’Istruzione e dello Sport della Repubblica di Croazia per la nomina a membro del Consiglio preposto alla stesura dello standard pedagogico del sistema di educazione e istruzione prescolare, elementare e di media superiore in Croazia; 2. consulente superiore per la lingua italiana dell’Agenzia nazionale per l’educazione e la formazione; 3. membro della Commissione giudicatrice del concorso letterario “La magia delle parole”; 4. membro della Commissione giudicatrice per l’VIII e per la IX Gara di lingua italiana per le Scuole Medie Superiori Italiane di Croazia e Slovenia; 5. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice della XLI edizione del Concorso d’arte e di cultura “Istria Nobilissima”: Categoria Premio giovani – Premio “Adelia Biasiol”; 6. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Rovigno.

Arijana Brajko di Momiano: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. membro della Commissione per l’istruzione e lo sport dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 3. presidente della Comunità degli Italiani di Momiano.

Maria Grazia Crnčić Brajković di Fasana: 1. presidente della Giunta esecutiva della Comunità degli Italiani di Fasana.

Martina Bratanović di Matterada: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Umago.

Astrid Brenko di Isola: 1. membro del Consiglio della Comunità Autogestita della Nazionalità Italiana (CAN) di Isola; 2. presidente della Comunità degli Italiani “Pasquale Besenghi degli Ughi” di Isola.

Davor Brežnik di Umago: 1. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice per i lavori di manutenzione della sede della Comunità degli Italiani di Kutina e della fornitura di arredi; 2. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice per la fornitura di arredi scolastici interni (stanza-giochi) e arredi esterni (parco-giochi) per l’Asilo italiano “La Coccinella” di Portorose; 3. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice per l’elaborazione del progetto esecutivo per la ristrutturazione di Palazzo Gravisi, sede dell’Unione Italiana di Capodistria; 4. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice per i lavori di ristrutturazione del piano terra di Casa Tartini-sede della Comunità degli Italiani di Pirano.

Krešimir Brisinello di Lipik: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Regione di Požega e della Slavonia; 3. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Lipik.

Cristina Brkljačić di Fiume: 1. membro della Commissione elettorale dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. membro della Commissione per l’inventario dei beni materiali, immateriali, debiti e crediti e mezzi finanziari sui conti bancari dell’Unione Italiana; 3. dipendente dei Servizi amministrativi dell’Unione Italiana.

Evelina Biasiol Brkljačić di Dignano: 1. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Dignano; 2. coordinatrice del “Progetto di aggiornamento informatico di docenti operanti presso le istituzioni scolastiche della Comunità Nazionale Italiana”; 3. vicepresidente della Commissione per le questioni e la tutela dei diritti della Comunità Nazionale Italiana autoctona dell’Assemblea della Regione Istriana; 4. membro del Comitato per i diritti dei gruppi etnici e nazionali dell’Assemblea della Regione Istriana.

Arlen Brozić di Umago: membro del Consiglio d’amministrazione della Scuola Materna Italiana “Girotondo” di Umago.

Silvio Brunelli di Rovigno: 1. presidente della Società artistico-culturale “Marco Garbin” di Rovigno; 2. vicepresidente della Dieta democratica istriana (IDS) di Rovigno; 3. vicepresidente (IDS – Dieta democratica istriana) dell’Assemblea della Regione Istriana; 4. presidente del Club di pallanuoto “Delfin” di Rovigno; 5. membro del Consiglio della Comunità degli Italiani di Rovigno; 6. membro del Comitato per la collaborazione internazionale e le integrazioni europee dell’Assemblea della Regione Istriana; 7. presidente della Commissione per le questioni e la tutela dei diritti della Comunità Nazionale Italiana autoctona dell’Assemblea della Regione Istriana.

Antun Brunetta di Ploštine: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. presidente della Comunità degli Italiani di Ploštine; 3. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Regione di Požega e della Slavonia; 4. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Pakrac.

Tamara Brussich di Pola: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. verificatore dei Verbali dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 3. membro del Comitato dei garanti, d’appello e di controllo dell’Unione Italiana; 4. responsabile del settore Affari giuridico-amministrativi e rapporti con le altre Comunità degli Italiani, l’Unione Italiana ed i rappresentanti politici della Comunità Nazionale Italiana della Giunta esecutiva della Comunità degli Italiani di Pola; 5. membro (IDS – Dieta democratica istriana) dell’Assemblea della Regione Istriana; 6. direttrice dell’Istituzione prescolare “Rin Tin Tin” di Pola; 7 membro della Commissione per le questioni e la tutela dei diritti della Comunità Nazionale Italiana autoctona dell’Assemblea della Regione Istriana; 8. presidente del Comitato per i diritti dei gruppi etnici e nazionali dell’Assemblea della Regione Istriana.

Sandra Brakus Brženda di Pola: membro del Consiglio d’amministrazione dell'Istituzione prescolare “Rin Tin Tin” di Pola.

Rosanna Bubola di Capodistria: 1. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice della XLI e della XLII edizione del Concorso d’arte e di cultura “Istria Nobilissima”: Categoria Teatro – Premio “Raniero Brumini”

Marino Budicin di Rovigno: 1. membro del Consiglio della Comunità degli Italiani di Rovigno; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Rovigno; 3. vicesindaco (IDS – Dieta democratica istriana) della Città di Rovigno; 4. membro del Consiglio d’amministrazione del Centro di ricerche storiche; 5. vicedirettore e ricercatore del Centro di ricerche storiche di Rovigno.

Ingrid Budiselić di Fiume: 1. membro della Commissione elettorale dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. verbalista delle sessioni dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 3. segretaria della Giunta esecutiva dell’Unione Italiana; 4. membro della Commissione per la classificazione e la selezione dei candidati che presentano domanda al Bando di Concorso per l’assegnazione di Borse di studio per la regolare frequenza della Sezione Italiana della Scuola Superiore di Studi per l’Insegnamento di Pola e della Sezione Italiana della Facoltà di Lettere e Filosofia di Pola per l’anno accademico 2006/2007, 2007/2008, 2008/2009 e 2009/2010; 5. presidente della Commissione per l’inventario dei contanti in cassa e altri valori dell’Unione Italiana; 6. dipendente dei Servizi amministrativi dell’Unione Italiana.

Marianna Jelicich Buić di Buie: 1. vicesindaco (IDS – Dieta democratica istriana) della Città di Buie; 2. presidente della Sezione di Buie della Dieta democratica istriana (IDS); 3. membro, in rappresentanza della Regione Istriana, del Consiglio d’amministrazione del Centro per l’assistenza sociale di Buie; 4. membro del Consiglio d’amministrazione della Scuola d’infanzia italiana “Fregola” di Buie.

Egidio Bulfon di Castelvenere: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. membro della Commissione per i riconoscimenti e le onorificenze dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 3. presidente della Comunità degli Italiani di Castelvenere; 4. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Regione Istriana.

Diego Buttignoni di Pola: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. membro del Comitato elezioni e nomine dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 3. membro della Commissione per la cultura e per il ripristino e la tutela dell’ambiente autoctono d’insediamento dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 4. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Regione Istriana; 5. presidente dell’Assemblea dei soci del Centro per l’informatica, la programmazione e l’orientamento dei quadri (CIPO) di Pola.

Fiorella Campagnola di Umago: 1. membro della Commissione elettorale centrale dell’Unione Italiana.

Mario Carboni di Isola: 1. membro del Consiglio della Comunità Autogestita della Nazionalità Italiana (CAN) di Isola; 2. membro del Consiglio della Comunità Autogestita Costiera della Nazionalità Italiana (CAN Costiera) di Capodistria; 3. presidente dell’Associazione degli imprenditori .italiani “Futura” di Capodistria; 4. membro del Sottocomitato per l’autonomia locale  e la toponomastica del Consiglio del Comune di Isola.

Aleksandar Carlin di Cittanova: 1. membro (SDP – Partito social-democratico) del Consiglio della Città di Cittanova; 2. membro dela Commissione per i mandati del Consiglio della Città di Cittanova; 3. membro della Commissione per l’elenco elettorale del Consiglio della Città di Cittanova; 4. membro del Comitato per il sistema comunale, la pianificazione territoriale, la tutela dell’ambiente e l’economia.

Maria Pia Casagrande di Crevatini: 1. membro del Consiglio della Comunità Autogestita della Nazionalità Italiana (CAN) di Capodistria; 2. presidente della Comunità degli Italiani di Crevatini.

Franco Cattunar di Verteneglio: 1. presidente (IDS – Dieta democratica istriana) del Consiglio del Comune di Verteneglio.

Sandro Cergna di Valle: 1. assistente presso il Dipartimento di studi in lingua italiana dell’Università degli studi “Juraj Dobrila” di Pola  (ha rassegnato le dimissioni dalla funzione di membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana in data 25 marzo 2007).

Mojca Cerkvenik di Capodistria: 1. facente funzione di direttore e coordinatore dei progetti del Centro italiano di promozione, cultura, formazione e sviluppo “Carlo Combi” di Capodistria.

Giorgio Cerlon di Dignano: 1. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Dignano; 2. vicepresidente (SDP – Partito social-democratico) del Consiglio della Città di Dignano; 3. membro della Commissione per la verifica dei mandati del Consiglio della Città di Dignano; 4. membro del Comitato per la pianificazione territoriale e le attività comunali del Consiglio della Città di Dignano; 5 membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Regione Istriana.

Susanna Cerlon di Pola: 1. direttrice della Scuola Elementare “Giuseppina Martinuzzi” di Pola.

+ Lino Cernaz di Capodistria: 1. membro della Commissione per la problematica comunitaria e intercomunitaria e per i rapporti con le associazioni della diaspora dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. presidente della Comunità degli Italiani “Santorio Santorio” di Capodistria.

Tedi Chiavalon di Dignano: 1. segretario generale della Dieta democratica istriana (IDS); 2. membro (IDS – Dieta democratica istriana) dell’Assemblea della Regione Istriana; 3. membro della Presidenza della Sezione di Dignano della Dieta democratica istriana (IDS); 4. presidente del Comitato per le finanze e il bilancio dell’Assemblea della Regione Istriana; 5. presidente del Comitato per la collaborazione internazionale e le integrazioni europee dell’Assemblea della Regione Istriana.

Claudio Chicco di Isola: 1. membro del Consiglio della Comunità Autogestita della Nazionalità Italiana (CAN) di Isola.

Giuliano Cittar di Cittanova: 1. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Cittanova; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Cittanova.

Fulvio Colombin di Trieste: 1. coordinatore-responsabile del Centro studi di musica classica “Luigi Dallapiccola” dell’Unione Italiana con sede a Verteneglio; 2. membro della Commissione giudicatrice relativa alla XXXVIII edizione del Festival della Canzone per l’infanzia “Voci Nostre” 2008.

Moreno Coronica di Umago: 1. membro della Commissione per le questioni e la tutela dei diritti degli appartenenti alla minoranza italiana del Consiglio della Città di Umago.

Marin Corva di Fiume: 1. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Regione Litoraneo-Montana; 2. membro della Commissione giudicatrice per l’acquisto di un pulmino per le necessità del Dramma Italiano di Fiume, in rappresentanza dell’Unione Italiana; 3. membro della Commissione per l’inventario dei contanti in cassa e altri valori dell’Unione Italiana; 4. dipendente dei Servizi amministrativi dell’Unione Italiana.

Silvia Cossetto di Buie: 1. direttrice della Scuola d’infanzia italiana “Fregola” di Buie.

Flavio Cossetto di Fiume: 1. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Fiume; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Regione Litoraneo-Montana

Sergio Crasnich di Capodistria: 1. consulente per la lingua italiana del Capodistriano dell’Istituto dell’educazione della Slovenia; 2. membro della Commissione giudicatrice per la VI, la VII e l’VIII Gara di lingua italiana per le Scuole Medie Superiori Italiane di Croazia e Slovenia; 3. membro della Commissione giudicatrice del concorso letterario “La magia delle parole”.

Franco Crasti di Portole: 1. membro (HNS – Partito popolare croato) del Consiglio del Comune di Portole.

Plinio Cuccurin di Valle: 1. membro e presidente del Club dei consiglieri del Consiglio del Comune di Valle; 2. presidente dell’associazione “Mon Perin” di Valle; 3. presidente del Consiglio d'amministrazione della società Mon Perin“ s.r.l. con sede a Valle; 4. presidente dell’associazione “Ladonja”; 5. membro (Lista indipendente Plinio Cuccurin) dell’Assemblea della Regione Istriana. Secondo maggiore azionista dell’Adris gruppo di Rovigno (detiene 1.272.000 azioni, ossia il 7,76%).

Aljoša Curavič di Umago: 1. redattore responsabile del programma radiofonico per la Comunità Nazionale Italiana della RTV Slovenia-Centro regionale Capodistria.

Argeo Curto di Rovigno: 1. membro della Commissione per la cultura e per il ripristino e la tutela dell’ambiente autoctono d’insediamento dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. membro della Commissione giudicatrice della IX Edizione dell’Ex-Tempore per le Scuole Elementari e Medie Superiori della Comunità Nazionale Italiana.

Valmer Cusma di Pola: 1. redattore dei Programmi Italiani di Radio Pola; 2. membro della Commissione di valutazione delle domande pervenute in relazione al Bando di concorso per stages di aggiornamento professionale per i giornalisti della Comunita Nazionale Italiana.

Gorka Ostojić Cvajner di Pola: 1. membro della Commissione giudicatrice della IX Edizione dell’Ex-Tempore per le Scuole Elementari e Medie Superiori della Comunità Nazionale Italiana; 2. membro della Commissione giudicatrice della XIV Edizione dell’Ex-Tempore di Grisignana; 3. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice della XLI e della XLII edizione del Concorso d’arte e di cultura “Istria Nobilissima”: Categoria Arte cinematografica,video e televisione; 4. facente funzione di direttrice del Museo d’arte moderna della Regione Istriana.

Rino Černac di Grisignana: 1. membro (IDS – Dieta democratica istriana) del Consiglio del Comune di Grisignana.

Graziano Černeka di Visignano: 1. vicesindaco (indipendente) del Comune di Visignano.

Ezio Činić di Crassiza: 1. presidente della Comunità degli Italiani di Crassiza.

Dragan Čirić di Buie: 1. membro (IDS – Dieta democratica istriana) del Consiglio della Città di Buie; 2. membro della Commissione per la verifica del mandato del Consiglio della Città di Buie; 3. membro della Presidenza della Sezione di Buie della Dieta democratica istriana (IDS).

Ana Čuić di Pola: 1. membro della Giunta esecutiva del Forum dei giovani dell’Unione Italiana.

Luana Visintin Čumpek di Matterada: 1. responsabile del settore Coordinamento e rapporti con le Comunità degli Italiani della Giunta esecutiva dell’Unione Italiana; 2. presidente dell’Attivo consultivo permanente delle Comunità degli Italiani dell’Unione Italiana; 3. rappresentante dell’Unione Italiana nel gruppo di lavoro “territorio, cultura, lingua” del Progetto europeo “S.A.P.E.VA. Studio, Analisi, Promozione E VAlorizzazione del patrimonio culturale, storico e linguistico delle Comunità Nazionali Italiana e Slovena nell’area transfrontaliera”; 4. membro della Commissione per la classificazione e la selezione dei candidati che presentano domanda al Bando di Concorso per l’assegnazione di Borse di studio per la regolare frequenza della Sezione Italiana della Scuola Superiore di Studi per l’Insegnamento di Pola e della Sezione Italiana della Facoltà di Lettere e Filosofia di Pola per l’anno accademico 2006/2007, 2007/2008, 2008/2009 e 2009/2010; 5. membro della Commissione per la stesura e la realizzazione del Bando di concorso per l’assegnazione degli studi di fattibilità dei progetti economici dell’Unione Italiana; 6. membro della Commissione giudicatrice per la fornitura di arredi e attrezzature audio/video per la Comunità degli Italiani di Cittanova; 7. membro della Commissione per la raccolta delle offerte attinenti la locazione dei locali ad uso commerciale di proprietà dell’Unione Italiana in usufrutto alla Comunità degli Italiani di Buie; 8. membro del Consiglio del Centro italiano di promozione, cultura, formazione e sviluppo “Carlo Combi” di Capodistria; 9. presidente della Comunità degli Italiani di Matterada; 10. vicepresidente del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Regione Istriana.

Tiziana Dabović di Fiume: 1. caporedattrice del mensile per ragazzi “Arcobaleno” edito dall’Ente giornalistico-editoriale EDIT di Fiume; 2. membro della Commissione giudicatrice per il Concorso per il miglior giornalino scolastico per l’a.s. 2005/06, 2006/07, 2007/08 e 2008/09; 3. membro della Commissione giudicatrice relativa alla XXXVIII edizione del Festival della Canzone per l’infanzia “Voci Nostre” 2008.

Mladen Čulić Dalbello di Spalato, Cavaliere dell’Ordine della Stella della Solidarietà Italiana: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. presidente della Comunità degli Italiani di Spalato.

Petar De Martini di Lipik: 1. vicepresidente della Comunità degli Italiani di Lipik.

Andrea Debeljuh di Buie: 1. presidente del Forum dei giovani dell’Unione Italiana; 2. rappresentante dell’Unione Italiana nel gruppo di lavoro “giovani” del Progetto europeo “S.A.P.E.VA. Studio, Analisi, Promozione E VAlorizzazione del patrimonio culturale, storico e linguistico delle Comunità Nazionali Italiana e Slovena nell’area transfrontaliera”.

Luana Moscarda Debeljuh di Gallesano: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. presidente della Comunità degli Italiani “Armando Capolicchio” di Gallesano; 3. membro (IDS – Dieta democratica istriana) del Consiglio della Città di Dignano; 4. presidente del Comitato per le elezioni e le nomine del Consiglio della Città di Dignano; 5. presidente del Comitato per le attività sociali del Consiglio della Città di Dignano.

Antonella Degrassi di Umago: 1. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Umago; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Umago; 3. membro (Lista indipendente Vili Bassanese) del Consiglio della Città di Umago; 4. presidente del Consiglio d’amministrazione della Scuola Materna Italiana “Girotondo” di Umago; 5. membro della Commissione per le questioni e la tutela dei diritti degli appartenenti alla minoranza italiana del Consiglio della Città di Umago.

Moreno Degrassi di Salvore, Cavaliere dell’Ordine della Stella della Solidarietà Italiana: 1. membro del Consiglio d’amministrazione dell’Associazione Imprenditoriale della Nazionalità Italiana (AINI) con sede a Cittanova.

Pino Degrassi di Umago, Grande ufficiale dell’Ordine della Stella della Solidarietà Italiana: 1. membro della Commissione per gli affari economici, patrimoniali e finanziari dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. membro del Consiglio scolastico della Scuola Elementare Italiana “Galileo Galilei” di Umago.

Oleandra Dekleva di Capodistria: 1. membro della Commissione mista per la selezione dei candidati per la frequenza del Collegio del mondo Unito dell’Adriatico di Duino.

Bruna Kaić Delcaro di Sissano: 1. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Regione Istriana.

Vladimiro Dellore di Capodistria: 1. caporedattore responsabile del Programma radiofonico per la Comunità Nazionale Italiana della RTV Slovenia-Centro regionale Capodistria; 2. membro della Commissione di valutazione delle domande pervenute in relazione al Bando di concorso per stages di aggiornamento professionale per i giornalisti della Comunita Nazionale Italiana.

Mauro Delmonaco di Pola: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. membro del Comitato per lo Statuto ed il Regolamento dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 3. vicepresidente dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Pola; 4. membro della Commissione per la revisione e l’aggiornamento dello Statuto della Comunità degli Italiani di Pola; 5. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Pola; 6. membro della Commissione per la realizzazione dei diritti della Comunità Nazionale Italiana del Consiglio della Città di Pola.

Sergio Delton di Dignano, Cavaliere dell’Ordine della Stella della Solidarietà Italiana: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. vicepresidente della Giunta esecutiva dell’Unione Italiana; 3. responsabile del settore Attività sportive della Giunta esecutiva dell’Unione Italiana; 4. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Regione Istriana; 5. vicepresidente della Comunità degli Italiani di Dignano; 6. rappresentante dell’Unione Italiana nel gruppo di lavoro “sport” del Progetto europeo “S.A.P.E.VA. Studio, Analisi, Promozione E VAlorizzazione del patrimonio culturale, storico e linguistico delle Comunità Nazionali Italiana e Slovena nell’area transfrontaliera”; 7. membro dell’Assemblea del Comitato degli Italiani all’Estero (COMITES) della circoscrizione consolare di Fiume; 8. fiduciario per la Croazia del Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI) del Friuli Venezia Giulia; 9. vicesindaco (IDS – Dieta democratica istriana) della Città di Dignano; 10. membro del Consiglio d’amministrazione delle Scuole dell’infanzia “Peter Pan” di Dignano.

Aldo Demarin di Lisignano: 1. presidente (IDS – Dieta democratica istriana) del Consiglio del Comune di Lisignano; 2. membro della Presidenza della Sezione di Lisignano della Dieta democratica istriana (IDS).

Paolo Demarin di Sissano: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. presidente della Commissione per la problematica comunitaria e intercomunitaria e per i rapporti con le associazioni della diaspora dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 3. membro della Commissione per i riconoscimenti e le onorificenze dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 4. presidente della Comunità degli Italiani di Sissano; 5. vicesindaco (IDS – Dieta democratica istriana) del Comune di Lisignano.

Pietro Demori di Gallesano: 1. vicepresidente della Comunità degli Italiani “Armando Capolicchio” di Gallesano; 2. vicepresidente del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Dignano.

Giuliana Desković di Grisignana: 1. presidente della Comunità degli Italiani di Grisignana; 2. membro della Presidenza della Sezione di Grisignana della Dieta democratica istriana (IDS).

Ernie Gigante Dešković di Abbazia: 1. vicesindaco (IDS – Dieta democratica istriana) della Città di Abbazia; 2. presidente della Sezione di Abbazia della Dieta democratica istriana (IDS).

Fiorela Dešković di Grisignana: 1. membro (IDS – Dieta democratica istriana) del Consiglio del Comune di Grisignana.

Antun Di Gallo di Moslavina: 1. presidente della Comunità degli Italiani “Dante” di Moslavina (Kutina).

Elena Morellato Djapjaš di Fontane: 1. vicesindaco (indipendente) del Comune di Fontane.

Nadia Štifanić Dobrilović di Parenzo: 1. vicesindaco (IDS – Dieta democratica istriana) della Città di Parenzo.

Romeo Draghicchio di Parenzo: 1. presidente del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Parenzo.

Matija Drandić di Dignano: 1. membro della Giunta esecutiva del Forum dei giovani dell’Unione Italiana; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Dignano.

Amina Dudine di Isola: 1. presidente della Comunità degli Italiani “Dante Alighieri” di Isola.

Roberto Dunis di Sterna: 1. vicepresidente della Comunità degli Italiani di Sterna.

Rino Duniš di Grisignana: 1. sindaco (IDS – Dieta democratica istriana) del Comune di Grisignana; 2. membro della Presidenza della Sezione di Grisignana della Dieta democratica istriana (IDS).

Milica Đilas di Fiume: 1. membro della Commissione giudicatrice della XI Edizione dell’Ex-Tempore per le Scuole Elementari e Medie Superiori della Comunità Nazionale Italiana.

Ingrid Daminai Einwalter di Zagabria: 1. membro del gruppo di lavoro preposto alla stesura del catalogo del sapere e della banca dati di Lingua italiana (L 1) nell’ambito della verifica esterna sperimentale delle competenze (esami nazionali) degli alunni delle classi VIII delle scuole elementari in Croazia.

Toni Erdfeld di Pisino: 1. rappresentante della Comunità Nazionale Italiana nella Città di Pisino; 2. membro del Comitato per le attività sociali del Consiglio della Città di Pisino; 3. presidente della Commissione per le nuove culture mediatiche della Regione Istriana.

Erik Fabijanić di Fiume: 1. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Fiume; 2. membro (SDP - Partito social-democratico) dell’Assemblea della Regione Litoraneo-Montana; 3. presidente del Comitato per le elezioni, le nomine e il conferimento di riconoscimenti e onorificenze dell’Assemblea della Regione Litoraneo-Montana; 4. vicepresidente del Partito social-democratico (SDP) della Regione Litoraneo-Montana; 5. membro del Comitato generale del Partito social-democratico (SDP) della Croazia; 6. coordinatore del Patronato INCA (Istituto Nazionale Confederale di Assistenza) della CGIL (Confederazione Generale Italiana del Lavoro) in Croazia con sede a Fiume.

Lada Kalagac Fabris di Pola: 1. responsabile del settore Attività sociali, religiose e sanitarie della Giunta esecutiva della Comunità degli Italiani di Pola.

Alvaro Farina di Laurana: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana.

Daniele Fattor di Salvore: 1. membro (IDS – Dieta democratica istriana) del Consiglio della Città di Umago; 2. membro del Consiglio di amministrazione della Scuola Materna Italiana “Girotondo” di Umago; 3. membro del Consiglio della Comunità turistica di Salvore; 4. presidente della Commissione per le questioni e la tutela dei diritti degli appartenenti alla minoranza italiana del Consiglio della Città di Umago.

Cristina Fattori di Cittanova: 1. vicepresidente della Comunità degli Italiani di Cittanova; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Cittanova; 3. membro della Commissione per le questioni e la tutela della Comunità Nazionale Italiana autoctona del Consiglio della Città di Cittanova; 4. membro del Consiglio d’amministrazione dell’Università popolare aperta della Città di Cittanova.

Kristina Fedel di Pola: 1. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Pola; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Pola.

Tullio Fernetich di Verteneglio, Cavaliere dell’Ordine della Stella della Solidarietà Italiana: 1. membro (Lista indipendente Tullio Fernetich) del Consiglio del Comune di Verteneglio; 2. membro del Comitato per l’economia e il turismo dell’Assemblea della Regione Istriana; 3. vicepresidente del Comitato per la collaborazione internazionale e le integrazioni europee dell’Assemblea della Regione Istriana.

Sergio Ferrara di Rovigno: 1. membro del Consiglio della Comunità degli Italiani di Rovigno.

Tommaso Ferreri di Kutina: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. rappresentante della Comunità Nazionale Italiana della Regione di Sisak e della Moslavina.

Anita Fioranti di Dignano: 1. vicepresidente della Comunità degli Italiani di Dignano.

Fabrizio Fioretti di Valle: 1. membro (Lista indipendente Edi Pastrovicchio) del Consiglio del Comune di Valle.

Vedran Flego di Levade-Gradigne: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana.

Bruno Fonda di Pirano: 1. presidente della Comunità Autogestita della Nazionalità Italiana (CAN) di Pirano; 2. membro del Comitato per i programmi italiani della RTV di Capodistria.

Flavio Forlani di Capodistria: 1. presidente della Comunità Autogestita Costiera della Nazionalità Italiana (CAN Costiera) di Capodistria; 2. membro della Commissione interministeriale per le comunità nazionali istituita dal Governo sloveno; 3. membro del Consiglio della Comunità Autogestita della Nazionalità Italiana (CAN) di Capodistria; 4. facente funzione di direttore della società “Fineuro”.

Silvio Forza di Pola, Cavaliere dell’Ordine della Stella della Solidarietà Italiana: 1. vicepresidente della Commissione per la cultura e per il ripristino e la tutela dell’ambiente autoctono d’insediamento dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. direttore dell’Ente giornalistico-editoriale EDIT di Fiume; 3. membro della Commissione di valutazione delle domande pervenute in relazione al Bando di concorso per stages di aggiornamento professionale per i giornalisti della Comunita Nazionale Italiana; 4. rappresentante dell’Unione Italiana nel gruppo di lavoro “media e comunicazione” del Progetto europeo “S.A.P.E.VA. Studio, Analisi, Promozione E VAlorizzazione del patrimonio culturale, storico e linguistico delle Comunità Nazionali Italiana e Slovena nell’area transfrontaliera”; 5. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice della XLII edizione del Concorso d’arte e di cultura “Istria Nobilissima”: Categoria Premio giornalistico – Premio “Paolo Lettis”; 6. membro del Consiglio per la cultura della Regione Istriana.

Maria Grazia Frank di Fiume: 1. membro della Commissione per gli affari politici, giuridico-costituzionali e religiosi dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Fiume; 3. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Regione Litoraneo-Montana; 4. coordinatrice-responsabile del Coro Fedeli Fiumani; 5. membro dell’Assemblea del Comitato degli Italiani all’Estero (COMITES) della circoscrizione consolare di Fiume.

Marko Franković di Fiume: 1. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice per i lavori di ristrutturazione del piano terra di Casa Tartini-sede della Comunità degli Italiani di Pirano; 2. membro della Commissione giudicatrice per la fornitura di arredi e attrezzature per la Comunità degli Italiani di Buie; 3. membro della Commissione giudicatrice per l’acquisto degli arredi per le necessità dell’estivo della Comunità degli Italiani di Pola, in rappresentanza dell’Unione Italiana; 4. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice per il progetto esecutivo per il restauro e il consolidamento dell’edificio che ospita la sede della Comunità degli Italiani di Visinada; 5. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice per i lavori di costruzione dell’edificio che ospiterà la sede della Comunità degli Italiani di Torre; 6. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice per i lavori di ampliamento della Comunità degli Italiani di Rovigno; 7. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice per i lavori di ristrutturazione della pavimentazione dell’edificio sede dell’Asilo italiano “Peter Pan” di Gallesano; 8. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice per l’elaborazione del progetto esecutivo per la ristrutturazione di Palazzo Gravisi, sede dell’Unione Italiana di Capodistria.

Romano Franolli di Pola, Commendatore dell’Ordine della Stella della Solidarietà Italiana: 1. membro della Commissione giudicatrice per i lavori di ristrutturazione della pavimentazione dell’edificio-sede dislocata a Gallesano delle Scuole dell’infanzia “Peter Pan” di Dignano

Erminio Frleta di Visignano: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. presidente del Comitato dei garanti, d’appello e di controllo dell’Unione Italiana; 3. presidente della Comunità degli Italiani di Visignano; 4. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Regione Istriana.

Martina Gamboz di Portorose: 1. direttrice del Museo del mare “Sergej Mašera” di Pirano; 2. membro del Consiglio della Comunità Autogestita della Nazionalità Italiana (CAN) di Pirano; 3. rappresentante della CAN Costiera nel Consiglio per le Pari opportunità del Governo sloveno; 4. membro (indipendente) del Consiglio del Comune di Pirano; 5. presidente del Comitato per la cultura del Consiglio del Comune di Pirano; 6. membro della Commissione della nazionalità italiana del Comune di Pirano; 7. membro del Comitato per i servizi pubblici economici del Consiglio del Comune di Pirano; 8. membro del Comitato per l’urbanistica, l’ambiente e il territorio del Consiglio del Comune di Pirano; 9. membro del Comitato per le attività sociali del Consiglio del Comune di Pirano; 10. presidente del Cenacolo degli operatori culturali della Comunità Nazionale Italiana; 11. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice della XLI e della XLII edizione del Concorso d’arte e di cultura “Istria Nobilissima”: Categoria Teatro – Premio “Raniero Brumini”.

Regina Gardoš di Buie: 1. membro (Lista indipendente Lorella Limoncin Toth) del Consiglio della Città di Buie; 2. membro del Comitato per le questioni e la tutela dei diritti della comunità nazionale italiana del Consiglio della Città di Buie; 3. presidente della Commissione per le pari opportunità del Consiglio della Città di Buie.

Rosi Gasparini di Fiume: 1. vicepresidente del Comitato esecutivo della Comunità degli Italiani di Fiume.

Mirela Gašparini di Castellier-Santa Domenica: 1. vicesindaco (IDS – Dieta democratica istriana) del Comune di Castellier-Santa Domenica.

Claudio Geissa di Capodistria: 1. direttore dell’Agenzia Informativa Adriatica (AIA) s.r.l. di Capodistria.

Dalen Geromella di Pola: 1. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Pola; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Pola.

Celeste Gerometta di Orsera: 1. vicesindaco (IDS – Dieta democratica istriana) del Comune di Orsera.

Corrado Ghiraldo di Gallesano: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. presidente del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Dignano; 3. presidente (IDS – Dieta democratica istriana) del Consiglio della Città di Dignano; 4. presidente del Comitato per i premi e le onorificenze del Consiglio della Città di Dignano; 5. membro della Presidenza della Sezione di Dignano della Dieta democratica istriana (IDS).

Anna Giugno di Pola: 1. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Pola; 2. responsabile del settore Cultura, università e ricerca scientifica della Giunta esecutiva della Comunità degli Italiani di Pola; 3. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Pola.

Davide Giugno di Pola: 1. membro della Commissione per la revisione e l’aggiornamento dello Statuto della Comunità degli Italiani di Pola; 2. coordinamento tra i settori di attività nonché segretario della Giunta esecutiva della Comunità degli Italiani di Pola; 3. membro della Commissione per la realizzazione dei diritti della Comunità Nazionale Italiana del Consiglio della Città di Pola; 4. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Regione Istriana; 5. membro della Commissione giudicatrice per l’acquisto degli arredi per le necessità dell’estivo della Comunità degli Italiani di Pola, in rappresentanza della Comunità degli Italiani di Pola.

Corinna Gherbaz Giuliano di Fiume: 1. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice della XLI e della XLII edizione del Concorso d’arte e di cultura “Istria Nobilissima”: Categoria Letteratura – Premio “Osvaldo Ramous”; 2. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice della XLI e della XLII edizione del Concorso d’arte e di cultura “Istria Nobilissima”: Categoria cittadini residenti nella Repubblica Italiana, di origine istriana, istro-quarnerina e dalmata; 3. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice della XLI e della XLII edizione del Concorso d’arte e di cultura “Istria Nobilissima”: Categoria cittadini della Repubblica di Croazia e Slovenia, nati e residenti nell’Istria, nell’Istro-Quarnerino o in Dalmazia in possesso di un’ottima conoscenza della lingua italiana; 4. caporedattrice della rivista trimestrale di cultura “La Battana”.

Nagua Giurici di Albona: 1. vicepresidente della Comunità degli Italiani “Giuseppina Martinuzzi” di Albona; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Regione Istriana.

Ezio Giuricin di Trieste: 1. vicepresidente del Consiglio d’amministrazione dell’Ente giornalistico-editoriale EDIT di Fiume; 2. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice della XLII edizione del Concorso d’arte e di cultura “Istria Nobilissima”: Categoria Saggi – Premio “Antonio Borme”.

Luciano Giuricin di Trieste-Rovigno: 1. presidente del Consiglio d’amministrazione del Centro di ricerche storiche di Rovigno; 2. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione paritetica dell’Unione Italiana e dell’Associazione dei combattenti antifascisti e degli antifascisti della Regione Istriana; 3. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, del Comitato per la costruzione del Museo del Campo d’internamento di Kampor (Arbe).

Nives Giuricin di Rovigno: 1. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Rovigno

Virgilio Giuricin di Rovigno, Cavaliere dell’Ordine della Stella della Solidarietà Italiana: 1. vicepresidente della Commissione per i riconoscimenti e le onorificenze dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. presidente del Comitato degli Italiani all’Estero (COMITES) della circoscrizione consolare di Fiume; 3. membro del Comitato esecutivo del Centro arti visive “Batana” di Rovigno; 4. membro del Tavolo tecnico da istituirsi presso il Ministero degli Affari Esteri italiano al fine di redigere la Legge d’interesse permanente ovvero Legge quadro dello Stato italiano in favore della Comunità Nazionale Italiana; 5. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice della XLI edizione del Concorso d’arte e di cultura “Istria Nobilissima”: Categoria Arti visive – Premio “Romolo Venucci”; 6. membro della Redazione del “Dizionario bio-bibliografico” dei poeti, scrittori, saggisti, storiografi, musicisti e artisti della Comunità Nazionale Italiana in Croazia e Slovenia, promosso dal Cenacolo degli operatori culturali della Comunità Nazionale Italiana.

Vera Glavinić di Pola, Commendatore dell’Ordine della Stella della Solidarietà Italiana.

Loreto Gnesda di Verteneglio: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. vicepresidente della Comunità degli Italiani di Verteneglio.

Susanna Godena di Rovigno: 1. direttrice del Giardino d’infanzia italiano “Naridola” di Rovigno; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Rovigno.

Loretta Godigna di Pola: 1. presidente della Società artistico-culturale “Lino Mariani” di Pola.

Roberto Grassi di San Lorenzo-Babici: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. membro del Comitato per lo Statuto ed il Regolamento dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 3. membro della Commissione per la cultura e per il ripristino e la tutela dell’ambiente autoctono d’insediamento dell’Assemblea dell’Unione Italiana.

Mauro Graziani di Fiume: 1. vicepresidente del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Regione Litoraneo-Montana; 2. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Fiume; 3. membro del Comitato scolastico della Scuola Elementare “San Nicolò” di Fiume.

Vedran Greblo di Umago: 1. membro del Consiglio scolastico della Scuola Elementare Italiana “Galileo Galilei” di Umago; 2. presidente della Commissione per le onorificenze, encomi, rimostranze e ricorsi del Consiglio della Città di Umago.

Ondina Gregorich di Capodistria: 1. vicepresidente della Comunità degli Italiani “Santorio Santorio” di Capodistria.

Romina Gruber di Fiume: 1. direttrice della società commerciale “Finistria” s.r.l. di Fiume; 2. presidente della Commissione per l’inventario dei beni materiali, immateriali, debiti e crediti e mezzi finanziari sui conti bancari dell’Unione Italiana; 3. dipendente dei Servizi amministrativi dell’Unione Italiana.

Sarah Grunhut di Fiume: 1. membro della Commissione per l’inventario dei beni materiali, immateriali, debiti e crediti e mezzi finanziari sui conti bancari dell’Unione Italiana; 2. membro della Commissione per l’inventario dei contanti in cassa e altri valori dell’Unione Italiana (all’inizio del 2009 ha rescisso il contratto di lavoro, quale referente-responsabile per gli investimenti, con l’Unione Italiana).

Davide Gugić di Fiume: 1. presidente del Comitato scolastico della Scuola Elementare “Belvedere” di Fiume.

Roberto Haller di Fiume: 1. presidente della Società artistico-culturale “Fratellanza” di Fiume; 2. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice per la fornitura di un pianoforte da concerto per la Comunità degli Italiani di Fiume.

Laura Herceg di Fiume: 1. membro della Commissione giudicatrice della IX Edizione dell’Ex-Tempore per le Scuole Elementari e Medie Superiori della Comunità Nazionale Italiana.

Mauro Hrobat di Cittanova: 1. presidente del Consiglio d’amministrazione dell’Associazione Imprenditoriale della Nazionalità Italiana (AINI) con sede a Cittanova; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Regione Istriana; 3. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Cittanova.

Paola Legovich Hrobat di Cittanova: 1. presidente della Comunità degli Italiani di Cittanova; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Cittanova; 3. membro (IDS – Dieta democratica istriana) del Consiglio della Città di Cittanova; 4. membro della Commissione per le elezioni e le nomine del Consiglio della Città di Cittanova; 5. membro del Comitato per le attività sociali del Consiglio della Città di Cittanova.

Daniela Hrvatin di Torre: 1. vicepresidente della Comunità degli Italiani di Torre.

Moreno Ivancich di Cittanova: 1. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Cittanova; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Cittanova.

Cinzia Russi Ivančić di Rovigno: 1. presidente del Comitato esecutivo della Comunità degli Italiani di Rovigno; 2. vicepresidente (IDS – Dieta democratica istriana) del Consiglio della Città di Rovigno; 3. presidente della Commissione per i mandati del Consiglio della Città di Rovigno; 4. membro del Comitato per lo statuto, il regolamento di procedura e le prescrizioni del Consiglio della Città di Rovigno; 5. membro del Comitato scolastico della Scuola Elementare Italiana “Bernardo Benussi” di Rovigno.

Deborah Voncina Ivanić di Fiume: 1. presidente del Comitato scolastico della Scuola Elementare “San Nicolò” di Fiume.

Mario Jadrejčić di Pola: 1. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione paritetica dell’Unione Italiana e dell’Associazione dei combattenti antifascisti e degli antifascisti della Regione Istriana.

Lea Jelenich di Parenzo: 1. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Parenzo; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Parenzo.

Alen Jermanis di Pinguente: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. presidente della Comunità degli Italiani di Pinguente.

Edo Jugovac di Santa Domenica: 1. vicepresidente della Comunità degli Italiani di Santa Domenica.

Franco Juri di Capodistria: 1. deputato (Partito Zares-Nuova politica) alla Camera di Stato della Slovenia; 2. membro della Commissione per le comunità nazionali del Parlamento sloveno; 3. membro del Comitato per la politica estera del Parlamento sloveno; 4. vicepresidente del Comitato per la cultura, l’istruzione, lo sport e i giovani del Parlamento sloveno; 5. membro della Commissione per i rapporti con gli sloveni all’estero e nel mondo del Parlamento sloveno; 6. membro del Comitato per i rapporti con l’Unione Europea del Parlamento sloveno; 7. membro della Delegazione slovena presso l’Assemblea parlamentare degli Stati Mediterranei; 8. membro della Delegazione slovena presso l’Assemblea parlamentare Euro-Mediterranea; 9. membro del gruppo parlamentare per l’amicizia con l’Argentina; 10. membro del gruppo parlamentare per l’amicizia con il Brasile; 11. membro del gruppo parlamentare per l’amicizia con la Croazia; 12. membro del gruppo parlamentare per l’amicizia con l’Italia; 13. membro del gruppo parlamentare per l’amicizia con Cuba; 14. membro del gruppo parlamentare per l’amicizia con il Messico; 15. presidente del gruppo parlamentare per l’amicizia con la Spagna; 16. membro del gruppo parlamentare per l’amicizia con l’Iran.

Luka Juri di Capodistria: 1. membro (Partito social-democratico) del Consiglio comunale di Capodistria; 2. deputato (Partito social-democratico) alla Camera di Stato della Slovenia; 3. membro del Comitato per le finanze e la politica monetaria del Parlamento sloveno; 4. membro del Comitato per il traffico del Parlamento sloveno; 5. vicepresidente del Comitato per l’istruzione superiore, la scienza e lo sviluppo tecnologico del Parlamento sloveno; 6. capodelegazione della Delegazione slovena presso l’Assemblea parlamentare dell’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione europea (OSCE).

Rita Scotti Jurić di Pola: 1. membro del Comitato scientifico per la valutazione delle ricerche parzialmente realizzate dal Centro per l’informatica, la programmazione e l’orientamento dei quadri (CIPO) s.r.l. di Pola.

Mauro Jurman di Umago: 1. responsabile del settore Economia della Giunta esecutiva dell’Unione Italiana; 2. presidente dell’Attivo consultivo degli imprenditori privati, degli operatori e dirigenti economici dell’Unione Italiana; 3. rappresentante dell’Unione Italiana nel gruppo di lavoro “economia” del Progetto europeo “S.A.P.E.VA. Studio, Analisi, Promozione E VAlorizzazione del patrimonio culturale, storico e linguistico delle Comunità Nazionali Italiana e Slovena nell’area transfrontaliera”; 4. membro del Fiduciariato per l’acquisto del pulmino per la Scuola Elementare di Dignano; 5. membro della Commissione per la stesura e la realizzazione del Bando di concorso per l’assegnazione degli studi di fattibilità dei progetti economici dell’Unione Italiana; 6. membro della Commissione per la raccolta delle offerte attinenti la locazione dei locali ad uso commerciale di proprietà dell’Unione Italiana in usufrutto alla Comunità degli Italiani di Buie; 7. membro della Commissione giudicatrice per l’acquisto di un pulmino per le necessità del Dramma Italiano di Fiume, in rappresentanza dell’Unione Italiana; 8. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice per la fornitura di fotocopiatori e fax per le Comunità degli Italiani in Slovenia e Croazia; 9. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice per la creazione di un laboratorio fotografico per la Comunità degli Italiani di Cittanova; 10. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice per la fornitura di condizionatori d’aria per le Comunità degli Italiani in Croazia; 11. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice per la fornitura di strumenti musicali per le Comunità degli Italiani in Slovenia e Croazia; 12. presidente dell’Assemblea dei soci dell’Associazione Imprenditoriale della Nazionalità Italiana (AINI) con sede a Cittanova; 13. presidente del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Umago; 14. vicesindaco (Lista indipendente di Vili Bassanese) della Città di Umago; 15. membro del Comitato per la costruzione della casa di riposo del Consiglio della Città di Umago; 16. membro del Consiglio scolastico della Scuola Elementare Italiana “Galileo Galilei” di Umago; 17. membro della Commissione per le questioni e la tutela dei diritti degli appartenenti alla minoranza italiana del Consiglio della Città di Umago.

Neva Jurman di Valle: 1. membro (Lista indipendente Edi Pastrovicchio) del Consiglio del Comune di Valle.

Loredana Kancijanić di Fiume: 1. contabile dell'Unione Italiana.

Sonja Kalafatović di Abbazia: 1. presidente dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Abbazia; 2. rappresentante della Comunità Nazionale Italiana nella Città di Abbazia.

Sandra Kalagac di Pola: 1. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Pola; 2. membro della Commissione per la revisione e l’aggiornamento dello Statuto della Comunità degli Italiani di Pola; 3. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Pola; 4. responsabile del settore Economia, finanze e bilancio della Giunta esecutiva della Comunità degli Italiani di Pola.

Sandra Kaligari di Montona: 1. vicesindaco (IDS – Dieta democratica istriana) del Comune di Montona.

Kristjan Knez di Pirano: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. membro della Commissione per la cultura e per il ripristino e la tutela dell’ambiente autoctono d’insediamento dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 3. presidente della Società di studi storici e geografici di Pirano.

Marino Kocijančić di Umago: 1. vicepresidente (HSU – Partito dei pensionati) del Consiglio della Città di Umago.

Barbara Kokot di Albona: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. vicepresidente della Commissione per l’istruzione e lo sport dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 3. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Albona; 4. vicepresidente della Società “Dante Alighieri” di Albona.

Selene Kolarec di Isola: 1. membro del Consiglio della Comunità Autogestita della Nazionalità Italiana (CAN) di Isola.

Iva Bradaschia Kožul di Fiume: 1. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Fiume; 2. direttrice della Scuola Elementare “San Nicolò” di Fiume.

Romano Krastić di Visignano: 1. membro (IDS – Dieta democratica istriana) del Consiglio del Comune di Visignano.

Sandro Kravanja di Pirano: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. presidente del Comitato per lo Statuto ed il Regolamento dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 3. verificatore dei verbali dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 4. membro della Commissione per la raccolta delle offerte attinenti la locazione dei locali ad uso commerciale di proprietà dell’Unione Italiana in usufrutto alla Comunità degli Italiani di Buie; 5. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani “Giuseppe Tartini” di Pirano; 6. membro del Consiglio della Comunità Autogestita della Nazionalità Italiana (CAN) di Pirano; 7. vicepresidente del Consiglio della Comunità Autogestita Costiera della Nazionalità Italiana (CAN Costiera) di Capodistria; 8. presidente del Consiglio del Centro italiano di promozione, cultura, formazione e sviluppo “Carlo Combi” di Capodistria; 9. membro (indipendente) del Consiglio del Comune di Pirano; 10. membro della Commissione della nazionalità italiana del Consiglio del Comune di Pirano; 11. membro della Commissione giuridico-statutaria del Consiglio del Comune di Pirano; 12. membro del Comitato per le finanze e il bilancio del Consiglio del Comune di Pirano; 13. membro del Comitato per la gestione delle aree edificabili del Consiglio del Comune di Pirano; 14. membro del Comitato per il mare e la fascia marittima del Consiglio del Comune di Pirano; 15. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, dell’Assemblea dei soci del Centro di Promozione dell’Imprenditoria s.r.l. (CPI) di Pirano; 16. membro della Commissione interministeriale per le comunità nazionali istituita dal Governo sloveno.

Aldo Krizmanić di Castellier-Santa Domenica: 1. membro (IDS – Dieta democratica istriana) del Consiglio del Comune di Castellier-Santa Domenica.

Valter Krizmanić di Santa Domenica: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. presidente della Comunità degli Italiani di Santa Domenica; 3. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Regione Istriana; 4. presidente dell’Unione dei bocciofili dell’Istria.

Guido Križman di Isola: 1. direttore della Scuola Elementare “Pier Paolo Vergerio il Vecchio” di Capodistria.

Dean Krmac di Capodistria: 1. membro della Redazione del “Dizionario bio-bibliografico” dei poeti, scrittori, saggisti, storiografi, musicisti e artisti della Comunità Nazionale Italiana in Croazia e Slovenia, promosso dal Cenacolo degli operatori culturali della Comunità Nazionale Italiana.

Nelida Milani Kruljac di Pola, Commendatore dell’Ordine della Stella della Solidarietà Italiana: 1. presidentessa della Società di studi e ricerche “Pietas Iulia” di Pola; 2. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della redazione della collana “Biblioteca Istriana”, edita nell’ambito della collaborazione tra l’Unione Italiana e l’Università Popolare di Trieste.

Aleksandro Kušće di San Lorenzo-Babici: 1. vicepresidente della Comunità degli Italiani di San Lorenzo-Babici; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Umago.

Giorgina Kutić di Dignano: 1. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Dignano; 2. direttrice della Scuole Elementare di Dignano.

Doriano Labinjan di Verteneglio: 1. sindaco (IDS – Dieta democratica istriana) del Comune di Verteneglio; 2. presidente del Consiglio della Comunità turistica di Verteneglio.

Roberta Lakošeljac di Umago: 1. direttrice della Scuola Materna Italiana “Girotondo” di Umago; 2. membro del Consiglio scolastico della Scuola Elementare Italiana “Galileo Galilei” di Umago; 3. vicepresidente della Comunità degli Italiani “Fulvio Tomizza” di Umago; 4. membro (IDS – Dieta democratica istriana) dell’Assemblea della Regione Istriana; 5. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Regione Istriana; 6. membro della Commissione per le questioni e la tutela dei diritti della Comunità Nazionale Italiana autoctona dell’Assemblea della Regione Istriana; 7. membro della Commissione per i riconoscimenti dell’Assemblea della Regione Istriana.

Fiorella Silvana Lasić di Pola: 1. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Pola; 2. responsabile del settore Teatro, arte e spettacolo della Giunta esecutiva della Comunità degli Italiani di Pola; 3. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Pola.

Michele Legovich di Cittanova: 1. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Cittanova; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Cittanova.

Alessandro Lekovich di Fiume, Grande ufficiale dell’Ordine della Stella della Solidarietà Italiana.

Mauricio Licul di Pola: 1. membro della Commissione per la realizzazione dei diritti della Comunità Nazionale Italiana del Consiglio della Città di Pola.

Luisa Angelini Ličen di Capodistria: 1. membro del Consiglio della Comunità Autogestita della Nazionalità Italiana (CAN) di Capodistria; 2. preside del Ginnasio “Gian Rinaldo Carli” di Capodistria.

Elvis Linardon di Montona: 1. presidente (Lista indipendente Samir Bernat) del Consiglio del Comune di Montona.

Mario Lonzar di Pola, Grande ufficiale dell’Ordine della Stella della Solidarietà Italiana.

Ondina Lubessi di Parenzo: 1. membro dell'Assemblea della Comunità degli Italiani di Parenzo; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Parenzo; 3. presidente del Comitato dei garanti della Comunità degli Italiani di Parenzo.

Diana Lubiana di Cittanova: 1. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Cittanova; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Cittanova.

Morena Luk di Cittanova: 1. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Cittanova; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Cittanova.

Vesna Luk di Cittanova: 1. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Cittanova; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Cittanova

Ondina Lusa di Pirano: 1. membro della Commissione per i riconoscimenti e le onorificenze dell’Assemblea dell’Unione Italiana.

Ennio (Eugenio) Machin di Fiume: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. membro della Commissione per la problematica dell’informazione dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 3. membro dell’Assemblea del Comitato degli Italiani all’Estero (COMITES) della circoscrizione consolare di Fiume; 4. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Fiume; 5. presidente del Giurì d’onore della Comunità degli Italiani di Fiume; 6. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Regione Litoraneo-Montana; 7. presidente del Consiglio d’amministrazione dell’Ente giornalistico-editoriale EDIT di Fiume.

Andrino Maglievaz di Lussinpiccolo: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. vicepresidente della Commissione per gli affari economici, patrimoniali e finanziari dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 3. presidente della Sezione di Lussinpiccolo della Dieta democratica istriana (IDS).

Lucia Malner di Fiume: 1. docente del Centro studi di musica classica “Luigi Dallapiccola” dell’Unione Italiana con sede a Verteneglio; 2. membro della Commissione giudicatrice relativa alla XXXVIII edizione del Festival della Canzone per l’infanzia “Voci Nostre” 2008.

Mirella Malusà di Rovigno: 1. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice della XLI edizione del Concorso d’arte e di cultura “Istria Nobilissima”: Categoria Saggi – Premio “Antonio Borme”.

Alberto Manzin di Pirano: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. presidente della Commissione per gli affari economici, patrimoniali e finanziari dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 3. vicepresidente della Comunità degli Italiani “Giuseppe Tartini” di Pirano; 4. vicesindaco (indipendente) del Comune città di Pirano; 5. membro (indipendente) del Consiglio comunale di Pirano; 6. membro della Commissione della nazionalità italiana del Consiglio del Comune di Pirano; 7. membro della Commissione per i mandati, le elezioni e le nomine del Consiglio del Comune di Pirano; 8. membro del Comitato per il turismo e le altre attività economiche del Consiglio del Comune di Pirano; 9. membro della Commissione giudicatrice per la fornitura di attrezzature e mezzi didattici per la Scuola Elementare Italiana “Vincenzo e Diego De Castro” di Pirano, 10. direttore del Centro di Promozione dell’Imprenditoria s.r.l. (CPI) di Pirano.

Marta Manzin di Dignano: 1. presidente della Giunta esecutiva della Comunità degli Italiani di Dignano.

Sandro Manzin di Dignano: 1. membro del gruppo di lavoro preposto alla stesura del catalogo del sapere e della banca dati di Lingua italiana (L 1) nell’ambito della verifica esterna sperimentale delle competenze (esami nazionali) degli alunni delle classi VIII delle scuole elementari in Croazia; 2. membro della Presidenza del Cenacolo degli operatori culturali della Comunità Nazionale Italiana.

Laura Marchig di Fiume, Cavaliere dell’Ordine della Stella della Solidarietà Italiana: 1. direttrice del Dramma Italiano che opera nell’ambito del Teatro Nazionale Croato “Ivan de Zajc” di Fiume; 2. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice della XLI e della XLII edizione del Concorso d’arte e di cultura “Istria Nobilissima”: Categoria Teatro – Premio “Raniero Brumini”.

Laura Margan di Fiume: 1. coordinatrice del “Progetto di aggiornamento informatico di docenti operanti presso le istituzioni scolastiche della Comunità Nazionale Italiana”.

Mirella Marini di Dignano: 1. membro (IDS – Dieta democratica istriana) del Consiglio della Città di Dignano.

Majda Marković di Pola: 1. membro della Commissione per la realizzazione dei diritti della Comunità Nazionale Italiana del Consiglio della Città di Pola.

Diego Marot di Fiume: 1. vicepresidente dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Fiume; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Fiume.

Orietta Marot di Fiume, Commendatore dell’Ordine della Stella della Solidarietà Italiana: 1. direttrice dei Servizi amministrativi dell’Unione Italiana; 2, presidente del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Regione Litoraneo-Montana; 3. membro del Tavolo tecnico da istituirsi presso il Ministero degli Affari Esteri italiano al fine di redigere la Legge d’interesse permanente ovvero Legge quadro dello Stato italiano in favore della Comunità Nazionale Italiana; 4. membro del Consiglio d’amministrazione dell’Ente giornalistico-editoriale EDIT di Fiume.

Andrea Marsanich di Fiume, Cavaliere dell’Ordine della Stella della Solidarietà Italiana: 1. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Regione Litoraneo-Montana.

Raul Marsetič di Fasana: 1. membro della Presidenza della Sezione di Fasana della Dieta democratica istriana (IDS); 2. ricercatore del Centro di ricerche storiche di Rovigno.

Rosalia Massarotto di Fiume: 1. membro del gruppo di lavoro preposto alla stesura del catalogo del sapere e della banca dati di Lingua italiana (L 1) nell’ambito della verifica esterna sperimentale delle competenze (esami nazionali) degli alunni delle classi VIII delle scuole elementari in Croazia; 2. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice della XLI e della XLII edizione del Concorso d’arte e di cultura “Istria Nobilissima”: Categoria Premio giovani – Premio “Adelia Biasiol”.

Ambretta Medelin di Rovigno: 1. membro del Consiglio della Comunità degli Italiani di Rovigno; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Rovigno; 3. membro (IDS – Dieta democratica istriana) del Consiglio della Città di Rovigno; 4. vicepresidente del Comitato per le elezioni e le nomine del Consiglio della Città di Rovigno; 5. presidente del Comitato per l’istruzione del Consiglio della Città di Rovigno; 6. professoressa di lingua inglese presso la Scuola Elementare Italiana “Bernardo Benussi” di Rovigno; 7. membro del Comitato scolastico della Scuola Media Superiore Italiana di Rovigno.

Albert Menegoni di Lipik: 1. presidente della Comunità degli Italiani di Lipik; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Lipik.

Patrizia Venucci Merdžo di Fiume: 1. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice della XLI e della XLII edizione del Concorso d’arte e di cultura “Istria Nobilissima”: Categoria Musica – Premio “Luigi Dallapiccola”.

Irene Mestrovich di Fiume: 1. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Fiume; 2. presidente del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Fiume.

Guerrino Miani di Cittanova: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. membro della Commissione per la problematica comunitaria e intercomunitaria e per i rapporti con le associazioni della diaspora dell’Assemblea dell’Unione Italiana.

+ Antonio Miculian di Rovigno: 1. responsabile del settore Università e ricerca scientifica della Giunta esecutiva dell’Unione Italiana.

Claudia Millotti di Pola, Commendatore dell’Ordine della Stella della Solidarietà Italiana: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. responsabile del settore Organizzazione, sviluppo e quadri della Giunta esecutiva dell’Unione Italiana; 3. collaboratrice del settore Educazione ed istruzione della Giunta esecutiva dell’Unione Italiana; 4. membro della Commissione per la classificazione e la selezione dei candidati che presentano domanda al Bando di Concorso per l’assegnazione di Borse di studio per la regolare frequenza della Sezione Italiana della Scuola Superiore di Studi per l’Insegnamento di Pola e della Sezione Italiana della Facoltà di Lettere e Filosofia di Pola per l’anno accademico 2006/2007, 2007/2008, 2008/2009 e 2009/2010; 5. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione mista per la selezione dei candidati per la frequenza del Collegio del mondo Unito dell’Adriatico di Duino; 6. membro della Commissione giudicatrice per la fornitura di attrezzature e mezzi didattici per la Scuola Elementare Italiana “Vincenzo e Diego De Castro” di Pirano; 7. membro della Commissione giudicatrice per la fornitura di arredi e attrezzature per la Scuola Elementare di Dignano; 8. presidente dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Pola; 9. membro della Commissione per la revisione e l’aggiornamento dello Statuto della Comunità degli Italiani di Pola; 10. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Regione Istriana; 11. membro del Comitato scolastico della Scuola Elementare “Giuseppina Martinuzzi” di Pola; 12. membro della Commissione giudicatrice del Concorso per gli educatori ed i docenti delle istituzioni prescolari e scolastiche della Comunità Nazionale Italiana “Premio Antonio Pellizzer”; 13. membro della Commissione giudicatrice per la fornitura di attrezzature audio-video per le Scuole di ogni ordine e grado della Comunità Nazionale Italiana; 14. membro della Commissione giudicatrice per la fornitura di fotocopiatori per le Scuole di ogni ordine e grado della Comunità Nazionale Italiana; 15. membro della Commissione giudicatrice per la fornitura di arredi per le Scuole di ogni ordine e grado della Comunità Nazionale Italiana; 16. presidente della Commissione giudicatrice per l’assegnazione delle borse di studio post-laurea; 17. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice per la fornitura e l’affidamento del trasporto dei libri di testo per le Scuole della Comunità Nazionale Italiana in Croazia e Slovenia per l’anno scolastico 2009/2010; 18. membro dell’Ufficio studi e sviluppo dell’Unione Italiani nel Mondo (UIL) – Sezione di Trieste.

Anteo Milos di Cittanova: 1. sindaco (IDS – Dieta democratica istriana) della Città di Cittanova; 2. membro della Presidenza della Dieta democratica istriana (IDS); 3. membro della Presidenza della Sezione di Cittanova della Dieta democratica istriana (IDS).

Maura Miloš di Umago: 1. membro del Consiglio scolastico della Scuola Elementare Italiana “Galileo Galilei” di Umago.

Andrija Milovan di Rovigno: 1. membro della Giunta esecutiva del Forum dei giovani dell’Unione Italiana.

Nataša Miljak di Laurana: 1. membro (IDS – Dieta democratica istriana) del Consiglio del Comune di Laurana; 2. membro della Commissione per i mandati del Consiglio del Comune di Laurana.

Antonio Mirkovic di Pola: 1. membro dell’Assemblea del Comitato degli Italiani all’Estero (COMITES) della circoscrizione consolare di Fiume; 2. membro del Consiglio d’amministrazione dell’Agenzia di sanità pubblica della Regione Istriana.

Rosanna Mladossich di Visignano: 1. vicepresidente della Comunità degli Italiani di Visignano.

Nevia Močinić di Pola: 1. capodipartimento della Sezione Italiana del Dipartimento per la formazione di maestri ed educatori dell’Università degli studi “Juraj Dobrila” di Pola.

Danijela Mohorović di Albona: 1. presidente della Comunità degli Italiani “Giuseppina Martinuzzi” di Albona; 2. direttrice dell’Università popolare aperta della Città di Albona.

Luciano Monica di Pirano: 1. vicepresidente della Commissione della nazionalità italiana del Consiglio del Comune di Pirano; 2. membro della Commissione per i mandati, le elezioni e le nomine del Consiglio del Comune di Pirano; 3. vicepresidente del Comitato per le attività sociali del Consiglio del Comune di Pirano; 4. membro del Comitato per la cultura del Consiglio del Comune di Pirano; 5. membro del Consiglio della Comunità Autogestita della Nazionalità Italiana (CAN) di Pirano; 6. membro del Consiglio della Comunità Autogestita Costiera della Nazionalità Italiana (CAN Costiera) di Capodistria; 7. membro del Consiglio del Ginnasio “Antonio Sema” di Pirano.

Milada Monica di Pirano: 1. docente musicale e dirigente del coro della Comunità degli Italiani di Momiano; 2. membro della Commissione giudicatrice relativa alla XXXVIII edizione del Festival della Canzone per l’infanzia “Voci Nostre” 2008.

Giancarlo Moscarda di Fasana: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. presidente dell’Assemblea e della Comunità degli Italiani di Fasana.

Livio Mottica di Valle: 1. presidente della Comunità degli Italiani di Valle; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Regione Istriana.

Giovanni Mucciacciaro di Zagabria: 1. presidente della Comunità degli Italiani di Zagabria; 2. rappresentante della Comunità Nazionale Italiana nella Regione-Città di Zagabria.

Graziano Musizza di Parenzo, Cavaliere dell’Ordine della Stella della Solidarietà Italiana: 1. vicepresidente dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. presidente della Comunità degli Italiani di Parenzo; 3. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Regione Istriana; 4. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Parenzo.

Lara Musizza di Parenzo: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. membro del Comitato per lo Statuto ed il Regolamento dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 3. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Parenzo; 4. presidente della Giunta esecutiva della Comunità degli Italiani di Parenzo; 5. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Parenzo.

Ugo Musizza di Parenzo: 1. . membro della Commissione giudicatrice per l’acquisto degli arredi per le necessità dell’estivo della Comunità degli Italiani di Pola, in rappresentanza dell’Unione Italiana.

Remiđo Mušković di Torre-Abrega: 1. membro (IDS – Dieta democratica istriana) del Consiglio del Comune di Torre-Abrega; 2. membro della Presidenza della Sezione di Torre-Abrega della Dieta democratica istriana (IDS).

Elvia Malusà Nacinovich di Fiume, Cavaliere dell’Ordine della Stella della Solidarietà Italiana; 1. primattrice del Dramma Italiano e del Teatro Nazionale Croato “Ivan de Zajc” di Fiume.

Orietta Moscarda Oblak di Rovigno: 1. membro del Comitato scolastico della Scuola Elementare Italiana “Bernardo Benussi” di Rovigno; 2. ricercatrice del Centro di ricerche storiche di Rovigno.

Elis Deghenghi Olujić di Pola: 1. membro del Gruppo di lavoro incaricato dell'avvio del “Progetto di aggiornamento linguistico dei docenti operanti presso le istituzioni scolastiche della Comunità Nazionale Italiana”; 2. membro della Commissione giudicatrice per l’assegnazione delle borse di studio post-laurea; 3. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della redazione della collana “Biblioteca Istriana”, edita nell’ambito della collaborazione tra l’Unione Italiana e l’Università Popolare di Trieste; 4. membro della Redazione dell’Antologia “Istria in poesia, la poesia dell’Istria”, promossa dal Cenacolo degli operatori culturali della Comunità Nazionale Italiana; 5. membro della Redazione del “Dizionario bio-bibliografico” dei poeti, scrittori, saggisti, storiografi, musicisti e artisti della Comunità Nazionale Italiana in Croazia e Slovenia, promosso dal Cenacolo degli operatori culturali della Comunità Nazionale Italiana; 6. membro del Comitato di redazione della rivista trimestrale di cultura “La Battana”; 7. membro della Commissione per la letteratura e l’editoria della Regione Istriana.

Bruno Orlando di Isola: 1. membro del Comitato per i programmi italiani della RTV di Capodistria.

Doris Ottaviani di Fiume: 1. membro del Consiglio d’amministrazione dell’Ente giornalistico-editoriale EDIT di Fiume; 2. segretaria di redazione della rivista trimestrale di cultura “La Battana”.

Gianni Ottochian di Rovigno: 1. membro della Commissione per l’istruzione e lo sport dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. membro del Comitato scolastico della Scuola Elementare Italiana “Bernardo Benussi” di Rovigno; 3. insegnante di educazione fisica presso la Scuola Elementare Italiana “Bernardo Benussi” di Rovigno..

Dubravka Kodela Pacenti di Umago: 1. membro del Consiglio scolastico della Scuola Elementare Italiana “Galileo Galilei” di Umago.

Bruno Paladin di Fiume: 1. membro della Presidenza del Cenacolo degli operatori culturali della Comunità Nazionale Italiana.

Giulio Palaziol di Valle: 1. vicesindaco (indipendente) del Comune di Valle.

Daniela Paliaga di Pirano: 1. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice della XLI edizione del Concorso d’arte e di cultura “Istria Nobilissima”: Categoria Premio giovani – Premio “Adelia Biasiol”.

Roberto Palisca di Fiume: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. vicepresidente del Comitato per lo Statuto ed il Regolamento dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 3. membro della Commissione per la problematica dell’informazione dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 4. presidente del Comitato esecutivo della Comunità degli Italiani di Fiume; 5. vicecaporedattore e caporubrica “cronache istriane” del quotidiano “La Voce del Popolo”.

Franco Palma di Torre: 1. membro del Consiglio d’amministrazione dell’Ente giornalistico-editoriale EDIT di Fiume.

Walter Palma di Torre-Abrega: 1. membro (Lista indipendente Walter Palma) del Consiglio del Comune di Torre-Abrega.

Diana Pamić di Abbazia: 1. vicepresidente dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Abbazia; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Regione Litoraneo-Montana.

Mirjana Paoletić di Valle: 1. vicepresidente della Comunità degli Italiani di Valle.

Vito Paoletić di Pola: 1. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Pola; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Pola.

Damir Pastrovicchio di Valle: 1. membro (IDS – Dieta democratica istriana) del Consiglio del Comune di Valle; 2. presidente della Sezione di Valle della Dieta democratica istriana (IDS).

Edi Pastrovicchio di Valle: 1. sindaco (indipendente) del Comune di Valle.

Gracijela Paulović di Pisino: 1. presidente della Comunità degli Italiani di Pisino.

Silvana Crstulovich Pavačić di Veglia: 1. presidente della Comunità degli Italiani di Veglia.

Gianclaudio Pellizzer di Rovigno: 1. membro della Commissione giudicatrice per la realizzazione di un nuovo sistema di allarme per il Centro di Ricerche Storiche di Rovigno e adeguamento dell’esistente; 2. membro del Consiglio d’amministrazione dell’Associazione Imprenditoriale della Nazionalità Italiana (AINI) con sede a Cittanova; 3. membro del Consiglio della Comunità degli Italiani di Rovigno (ha rassegnato le dimissioni dalla funzione di membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana, e quindi anche di presidente della Commissione elettorale dell’Assemblea dell’Unione Italiana).

Tullio Persi di Pola: 1. membro dell’Assemblea del Comitato degli Italiani all’Estero (COMITES) della circoscrizione consolare di Fiume.

Ruggero Persić di Fiume: 1. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Fiume.

Lilia Peterzol di Isola, Commendatore dell’Ordine della Stella della Solidarietà Italiana: 1. membro (indipendente) del Consiglio del Comune di Isola; 2. presidente della Commissione per le questioni della nazionalità italiana del Consiglio del Comune di Isola; 3. membro della Commissione per la collaborazione regionale e internazionale del Consiglio del Comune di Isola; 4. membro del Comitato per le attività sociali del Consiglio del Comune di Isola; 5. vicepresidente del Consiglio della Comunità Autogestita della Nazionalità Italiana (CAN) di Isola; 6. membro del Consiglio della Comunità Autogestita Costiera della Nazionalità Italiana (CAN Costiera) di Capodistria; 7. consulente pedagogica dell’Istituto dell’educazione della Slovenia; 8. membro del Consiglio del Ginnasio “Antonio Sema” di Pirano.

Tatiana Petrazzi di Capodistria: 1. presidente della Commissione elettorale centrale dell’Unione Italiana.

Amalia Petronio di Pirano: 1. membro della Comunità Autogestita della Nazionalità Italiana (CAN) di Pirano; 2. bibliotecaria responsabile del settore italiano della Biblioteca centrale “Srečko Vilhar” di Capodistria.

Gemma Frank Petrović di Fiume: 1. facente funzione di direttrice della Scuola Elementare “Belvedere” di Fiume.

Azeglio Picco di Parenzo: 1. membro (IDS – Dieta democratica istriana) del Consiglio della Città di Parenzo.

Neda Šainčić Pilato di Visinada: 1. presidente della Giunta esecutiva della Comunità degli Italiani di Visinada; 2. presidente del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana del Comune di Visinada.

Edo Pincin di Grisignana: 1. membro (IDS – Dieta democratica istriana) del Consiglio del Comune di Grisignana.

Enrico Pissach di Montona: 1. presidente della Comunità degli Italiani “Andrea Antico” di Montona.

Patrizia Pitacco di Fiume: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. presidente della Commissione per l’istruzione e lo sport dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 3. consulente superiore per gli istituti della Comunità Nazionale Italiana presso l’Agenzia per l’educazione e la formazione della Repubblica di Croazia; 4. presidente (con nomina ministeriale) dell’Attivo professionale dei Direttori e Presidi delle Scuole Materne, Elementari e Medie Superiori Italiane della Regione Istriana e della Regione Litoraneo-Montana; 5. proposta al Ministero della Scienza, dell’Istruzione e dello Sport della Repubblica di Croazia per la nomina a membro del Consiglio preposto alla stesura dello standard pedagogico del sistema di educazione e istruzione prescolare, elementare e di media superiore in Croazia.

Peter Poletti di Visignano: 1. membro (Lista indipendente Angelo Mattich) del Consiglio del Comune di Visignano.

+ Corrado Poropat di Villanova: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. vicepresidente della Commissione per gli affari economici, patrimoniali e finanziari dell’Assemblea dell’Unione Italiana.

Nadia Poropat di Fiume: 1. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Fiume; 2. direttrice della Scuola Elementare “Dolac” di Fiume.

Lucijan Pregara di Verteneglio: 1. membro (Lista indipendente Lucijan Pregara) del Consiglio del Comune di Verteneglio.

Elio Privileggio di Rovigno, Cavaliere dell’Ordine della Stella della Solidarietà Italiana: 1. presidente del Consiglio della Comunità degli Italiani di Rovigno; 2. direttore della Scuola Elementare Italiana “Bernardo Benussi” di Rovigno; 3. vicepresidente del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Rovigno.

Raoul Privileggio di Rovigno: 1. membro (Lista indipendente Ivo Uccio Miletić) del Consiglio della Città di Rovigno; 2. membro della Commissione per i mandati del Consiglio della Città di Rovigno; 3. membro del Comitato per l’economia, le finanze e il bilancio del Consiglio della Città di Rovigno; 4. membro del Comitato per lo sport del Consiglio della Città di Rovigno.

Gilliana Buoncompagno Pruže di Orsera: 1. presidente della Comunità degli Italiani di Orsera.

Irina Pucić di Pola: 1. membro del Consiglio d’amministrazione dell'Istituzione prescolare “Rin Tin Tin” di Pola.

Aldo Pulin di Isola: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. membro del Comitato elezioni e nomine dell’Assemblea dell’Unione Italiana.

Mario Quaranta di Pola: 1. responsabile per i rapporti con le Comunità degli Italiani dell’Unione Italiani nel Mondo (UIL) – Sezione di Trieste.

Ervino Quarantotto di Pola: 1. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Pola; 2. responsabile del settore Attività sportive della Giunta esecutiva della Comunità degli Italiani di Pola; 3. presidente del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Pola; 4. presidente del Consiglio d’amministrazione dell'Istituzione prescolare “Rin Tin Tin” di Pola.

Romano Radešić di Crassiza: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana.

Fabrizio Radin di Pola, Commendatore dell’Ordine della Stella della Solidarietà Italiana: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. vicepresidente della Commissione per gli affari politici, giuridico-costituzionali e religiosi dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 3. presidente della Giunta esecutiva e della Comunità degli Italiani di Pola; 4. vicesindaco (IDS – Dieta democratica istriana) della Città di Pola; 5. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Pola; 6. membro del Comitato scolastico della Scuola Elementare “Giuseppina Martinuzzi” di Pola; 7. membro, in rappresentanza della Città di Pola, della Commissione incaricata di definire le direttrici del programma di costruzione della Casa per anziani e persone non autosufficienti.

Floriana Bassanese Radin di Umago, Commendatore dell’Ordine della Stella della Solidarietà Italiana: 1. membro della Commissione per le questioni e la tutela dei diritti degli appartenenti alla minoranza italiana del Consiglio della Città di Umago.

Furio Radin di Pola-Zagabria, Grande ufficiale dell’Ordine della Stella della Solidarietà Italiana: 1. presidente dell’Unione Italiana e presidente dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. coordinatore aggiunto / vicepresidente della Consulta dell’Unione Italiana in Slovenia; 3. membro del Comitato di coordinamento per le attività a favore della Comunità Nazionale Italiana in Croazia e Slovenia, istituito dal Ministero degli Affari Esteri italiano; 4. membro della Commissione permanente interministeriale per l’attuazione dell’Accordo tra la Repubblica di Croazia e la Repubblica Italiana sui diritti delle minoranze, istituita ai sensi dell’Accordo Radin-Sanader; 5. coordinatore scientifico e presidente del Comitato scientifico per la valutazione delle ricerche parzialmente realizzate dal Centro per l’informatica, la programmazione e l’orientamento dei quadri (CIPO) s.r.l. di Pola; 6. deputato (indipendente) della Comunità Nazionale Italiana al Parlamento croato dal 1992 ad oggi; 7. presidente del Comitato per i diritti umani e delle minoranze nazionali del Parlamento croato; 8. membro del Consiglio per le minoranze nazionali della Repubblica di Croazia; 9. membro del Sottocomitato per i diritti delle minoranze nazionali del Parlamento croato; 10. membro dell’Assemblea del Comitato degli Italiani all’Estero (COMITES) della circoscrizione consolare di Fiume; 11. membro del Tavolo tecnico da istituirsi presso il Ministero degli Affari Esteri italiano al fine di redigere la Legge d’interesse permanente ovvero Legge quadro dello Stato italiano in favore della Comunità Nazionale Italiana; 12. membro (IDS – Dieta democratica istriana) dell’Assemblea della Regione Istriana.

Debora Radolović di Pola: 1. preside della Scuola Media Superiore Italiana “Dante Alighieri” di Pola; 2. membro della Commissione per la revisione e l’aggiornamento dello Statuto della Comunità degli Italiani di Pola; 3. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Regione Istriana; 4. responsabile del settore Educazione e istruzione della Giunta esecutiva della Comunità degli Italiani di Pola.

Giovanni Radossi di Rovigno, Commendatore dell’Ordine della Stella della Solidarietà Italiana: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. membro della Commissione per gli affari politici, giuridico-costituzionali e religiosi dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 3. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Rovigno; 4. membro del Consiglio della Comunità degli Italiani di Rovigno; 5. direttore del Centro di ricerche storiche di Rovigno; 6. membro dell’Ufficio studi e sviluppo dell’Unione Italiani nel Mondo (UIL) – Sezione di Trieste; 7. membro della Commissione per la collaborazione culturale internazionale della Regione Istriana.

Giuseppina Rajko di Buie: 1. direttrice della Scuola Elementare Italiana di Buie; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Regione Istriana; 3. membro del Consiglio d’amministrazione della Scuola d’infanzia italiana “Fregola” di Buie; 4. viceconsole onorario del Consolato generale d’Italia a Fiume.

Diana Pirjavec Rameša di Fiume: 1. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Regione Litoraneo-Montana.

Teura Raschini di Isola: 1. membro del Consiglio della Comunità Autogestita della Nazionalità Italiana (CAN) di Isola.

Antonio Ravalico di Villanova: 1. presidente della Comunità degli Italiani di Villanova; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Regione Istriana.

Elena Reganzin di Grisignana: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana.

Fulvio Richter di Capodistria: 1. membro del Consiglio della Comunità Autogestita della Nazionalità Italiana (CAN) di Capodistria.

Viktor Rigo di Pisino: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. membro della Commissione per la problematica comunitaria e intercomunitaria e per i rapporti con le associazioni della diaspora dell’Assemblea dell’Unione Italiana.

Klaudia Babić Rihter di Buie: 1. membro del Consiglio della Comunità degli Italiani di Castelvenere; 2. membro (IDS – Dieta democratica istriana) del Consiglio della Città di Buie; 3. presidente del Comitato per i riconoscimenti e le onorificenze del Consiglio della Città di Buie; 4. membro del Comitato per l’istruzione, la cultura e lo sport del Consiglio della Città di Buie; 5. membro del Consiglio d’amministrazione della Scuola d’infanzia italiana “Fregola” di Buie.

Tullio Ritoša di Visinada: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. presidente della Comunità degli Italiani di Visinada.

Franco Rocchi di Fiume: 1. redattore dei Programmi Italiani di Radio Fiume; 2. membro della Commissione di valutazione delle domande pervenute in relazione al Bando di concorso per stages di aggiornamento professionale per i giornalisti della Comunità Nazionale Italiana,

Antonio Rocco di Capodistria: 1. vicepresidente della Commissione per la problematica dell’informazione dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. membro della Commissione di valutazione delle domande pervenute in relazione al Bando di concorso per stages di aggiornamento professionale per i giornalisti della Comunità Nazionale Italiana; 3. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice della XLI e della XLII edizione del Concorso d’arte e di cultura “Istria Nobilissima”: Categoria Premio giornalistico – Premio “Paolo Lettis”; 4. vicedirettore generale con delega per i programmi italiani della RTV di Slovenia.

Marisa Rogič di Pirano: 1. collaboratrice del settore Educazione ed istruzione della Giunta esecutiva dell’Unione Italiana; 2. membro della Commissione giudicatrice del Concorso per gli educatori ed i docenti delle istituzioni prescolari e scolastiche della Comunità Nazionale Italiana “Premio Antonio Pellizzer”.

Teobaldo Rossi di Draga di Moschiena: membro dell’Assemblea del Comitato degli Italiani all’Estero (COMITES) della circoscrizione consolare di Fiume.

Giuseppe Rota di Umago, Grande ufficiale dell’Ordine della Stella della Solidarietà Italiana: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. responsabile del settore Teatro, arte e spettacolo della Giunta esecutiva dell’Unione Italiana; 3. presidente della Comunità degli Italiani “Fulvio Tomizza” di Umago; 4. membro dell’Assemblea del Comitato degli Italiani all’Estero (COMITES) della circoscrizione consolare di Fiume; 5. membro del Consiglio della Comunità turistica di Salvore; 6. presidente onorario dell’Unione Italiani nel Mondo (UIL) – Sezione di Trieste.

Marino Rota di Parenzo: 1. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Parenzo; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Parenzo.

Carla Rotta di Dignano: 1. presidente della Comunità degli Italiani di Dignano.

Ilaria Rocchi Rukavina di Fiume: 1. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Fiume; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Regione Litoraneo-Montana; caporubrica “cultura” del quotidiano “La Voce del Popolo”.

David Runco di Capodistria: 1. membro del Consiglio della Comunità Autogestita della Nazionalità Italiana (CAN) di Capodistria.

Camillo Rupenović di Mompaderno: 1. vicepresidente della Comunità degli Italiani di Mompaderno.

Dario Saftich di Fiume: 1. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Fiume; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Regione Litoraneo-Montana; 3. caporubrica “cronache politiche” del quotidiano “La Voce del Popolo”.

Anna Maria Saganić di Lussinpiccolo: 1. presidente della Comunità degli Italiani di Lussinpiccolo; 2. rappresentante della Comunità Nazionale Italiana nella Città di Lussinpiccolo.

Gianna Mazzieri Sanković di Fiume: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. membro del Gruppo di lavoro incaricato dell'avvio del “Progetto di aggiornamento linguistico dei docenti operanti presso le istituzioni scolastiche della Comunità Nazionale Italiana”; 3. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Fiume; 4. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Regione Litoraneo-Montana; 5. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice della XLI e della XLII edizione del Concorso d’arte e di cultura “Istria Nobilissima”: Categoria Saggi – Premio “Antonio Borme”; 6. membro del Comitato di redazione della rivista trimestrale di cultura “La Battana”.

Silvano Sau di Isola, Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana: 1. presidente del Consiglio della Comunità Autogestita della Nazionalità Italiana (CAN) di Isola; 2. vicepresidente del Consiglio della Comunità Autogestita Costiera della Nazionalità Italiana (CAN Costiera) di Capodistria; 3. vicesindaco (indipendente) del Comune di Isola; 4. membro (indipendente) del Consiglio del Comune di Isola; 5. membro della Commissione per le questioni della nazionalità italiana del Consiglio del Comune di Isola; 6. membro del Comitato per l’economia e le finanze del Consiglio del Comune di Isola; 7. membro del Comitato per i beni ambientali del Consiglio del Comune di Isola; 8. membro della Commissione giuridico-statutaria del Consiglio del Comune di Isola.

Daniele Scabozzi di Fasana: 1. vicepresidente dell’Assemblea e della Comunità degli Italiani di Fasana.

Alberto Scherani di Capodistria: 1. presidente della Comunità Autogestita della Nazionalità Italiana (CAN) di Capodistria; 2. vicesindaco (indipendente) del Comune città di Capodistria; 3. membro (indipendente) del Consiglio comunale di Capodistria; 4. presidente del Comitato per i programmi italiani della RTV di Capodistria.

Donald Schiozzi di Rovigno: 1. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Rovigno; 2. direttore dell’Autorità portuale di Rovigno; 3. presidente del Consiglio d’amministrazione dei Vigili del fuoco di Rovigno.

Maria Sciolis di Rovigno: 1. membro del gruppo di lavoro preposto alla stesura del catalogo del sapere e della banca dati di Lingua italiana (L 1) nell’ambito della verifica esterna sperimentale delle competenze (esami nazionali) degli alunni delle classi VIII delle scuole elementari in Croazia; 2. membro del Comitato scolastico della Scuola Media Superiore Italiana di Rovigno; 3. Coordinatore del Consiglio dei genitori della Scuola Media Superiore Italiana di Rovigno.

Melita Sciucca di Fiume: 1. presidente della Società “Dante Alighieri” di Fiume.

Giacomo Scotti di Fiume, Commendatore dell’Ordine della Stella della Solidarietà Italiana: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. verificatore dei Verbali dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 3. presidente della Commissione per la cultura e per il ripristino e la tutela dell’ambiente autoctono d’insediamento dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 4. membro della Presidenza del Cenacolo degli operatori culturali della Comunità Nazionale Italiana; 5. rappresentante dell’Unione Italiana nel Gruppo di lavoro misto in applicazione del “Protocollo di collaborazione e amicizia tra la Città di Monfalcone e l’Unione e Italiana”; 6. membro della Redazione dell’Antologia “Istria in poesia, la poesia dell’Istria”, promossa dal Cenacolo degli operatori culturali della Comunità Nazionale Italiana; 7. membro della Redazione del “Dizionario bio-bibliografico” dei poeti, scrittori, saggisti, storiografi, musicisti e artisti della Comunità Nazionale Italiana in Croazia e Slovenia, promosso dal Cenacolo degli operatori culturali della Comunità Nazionale Italiana; 8. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Regione Litoraneo-Montana.

Irena Scrignar di Salvore: 1. presidente della Giunta esecutiva della Comunità degli Italiani di Salvore.

Bruno Serdoz di Orsera: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana.

Zorko Sergo di Mompaderno: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. membro del Comitato elezioni e nomine dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 3. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Mompaderno; 4. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Parenzo.

Sergio Settomini di Capodistria: 1. membro del Comitato generale di controllo delle elezioni dell’Unione Italiana.

Ingrid Sever di Fiume, Cavaliere dell’Ordine della Stella della Solidarietà Italiana: 1. preside della Scuola Media Superiore Italiana di Fiume.

Fabio Sfiligoi di Fiume: 1. membro del Consiglio d’amministrazione dell’Ente giornalistico-editoriale EDIT di Fiume.

Silvano Silvani di Fiume: 1. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Regione Litoraneo-Montana.

Gianfranco Siljan di Isola: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. membro della Commissione per la verifica dei mandati dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 3. membro del Consiglio della Comunità Autogestita della Nazionalità Italiana (CAN) di Isola.

Mario Simonovich di Fiume, Cavaliere dell’Ordine della Stella della Solidarietà Italiana: 1. caporedattore del quindicinale “Panorama”; 2. membro della Commissione giudicatrice per la VI e la VII Gara di lingua italiana per le SMSI di Croazia e Slovenia; 3. presidente della Commissione giudicatrice per il Concorso per il miglior giornalino scolastico per l’a.s. 2005/06.

Dario Sinozić di Verteneglio: 1. membro (IDS – Dieta democratica istriana) del Consiglio del Comune di Verteneglio; 2. membro della Presidenza della Sezione di Verteneglio della Dieta democratica istriana (IDS).

Ezio Sirotich di Parenzo: 1. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Parenzo; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Parenzo.

Arden Sirotić di Umago: 1. direttore della Scuola Elementare Italiana “Galileo Galilei” di Umago; 2. membro della Presidenza della Sezione di Umago della Dieta democratica istriana (IDS).

Remigio Skender di Fiume: 1. membro della Commissione per gli affari economici, patrimoniali e finanziari dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. presidente-membro dell’Assemblea dei soci della società commerciale “Finistria” s.r.l. di Fiume.

Enrico Skerbec di Fiume: 1. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Fiume.

Oskar Skerbec di Fiume: 1. presidente del Comitato generale di controllo delle elezioni dell’Unione Italiana; 2. membro (IDS – Dieta democratica istriana) del Consiglio della Città di Fiume; 3. vicepresidente del Comitato per lo statuto, il regolamento interno e le prescrizioni del Consiglio della Città di Fiume; 4. membro della Presidenza della Sezione di Fiume della Dieta democratica istriana (IDS).

Loredana Slacki di Pola: 1. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice della XLII edizione del Concorso d’arte e di cultura “Istria Nobilissima”: Categoria Premio giovani – Premio “Adelia Biasiol”.

Lucio Slama di Fiume: 1. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Fiume; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Fiume.

Marisa Slanina di Pola: 1. presidente del Collegio professionale dei docenti di lingua italiana delle scuole elementari e medie italiane delle Regioni Istriana e Litoraneo-Montana; 2. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice della XLI edizione del Concorso d’arte e di cultura “Istria Nobilissima”: Categoria Letteratura – Premio “Osvaldo Ramous”; 3. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice della XLII edizione del Concorso d’arte e di cultura “Istria Nobilissima”: Categoria Premio giovani – Premio “Adelia Biasiol”; 4. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice della XLI edizione del Concorso d’arte e di cultura “Istria Nobilissima”: Categoria cittadini residenti nella Repubblica Italiana, di origine istriana, istro-quarnerina e dalmata; 5. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice della XLI edizione del Concorso d’arte e di cultura “Istria Nobilissima”: Categoria cittadini della Repubblica di Croazia e Slovenia, nati e residenti nell’Istria, nell’Istro-Quarnerino o in Dalmazia in possesso di un’ottima conoscenza della lingua italiana.

Cristina Sodomaco di Umago: 1. membro del Consiglio scolastico della Scuola Elementare Italiana “Galileo Galilei” di Umago.

Franco Sodomaco di Umago: 1. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Umago; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Umago.

Sabina Soretić di Grisignana: 1. vicepresidente della Comunità degli Italiani di Grisignana.

Aldo Sorgo di Sterna: 1. presidente della Comunità degli Italiani di Sterna.

Silvio Sorgo di Stridone: 1. presidente della Comunità degli Italiani di Stridone.

Tiziano Sošić di Pola, Cavaliere dell’Ordine della Stella della Solidarietà Italiana: 1. viceconsole onorario del Consolato generale d’Italia a Fiume.

Nicolò Sponza di Rovigno: 1. membro della Commissione elettorale centrale dell’Unione Italiana;
2. rappresentante dell’Unione Italiana nel gruppo di lavoro “politica e istituzioni” del Progetto europeo “S.A.P.E.VA. Studio, Analisi, Promozione E VAlorizzazione del patrimonio culturale, storico e linguistico delle Comunità Nazionali Italiana e Slovena nell’area transfrontaliera”; 3. membro del Consiglio della Comunità degli Italiani di Rovigno; 4. membro del Comitato esecutivo della Comunità degli Italiani di Rovigno; 5. presidente del Consiglio d’amministrazione dell’Università popolare aperta della Città di Rovigno; 6. presidente della Banda d’ottoni della Città di Rovigno; 7. membro della Presidenza della Sezione di Rovigno della Dieta democratica istriana (IDS); 8. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Rovigno; 9. presidente del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Regione Istriana; 10. membro (IDS – Dieta democratica istriana) del Consiglio della Città di Rovigno; 11. membro del Comitato per i riconoscimenti e le onorificenze del Consiglio della Città di Rovigno; 12. membro del Comitato per la denominazione delle vie, delle piazze e per la toponomastica; 13. bibliotecario del Centro di ricerche storiche di Rovigno.

Arden Stancich di Capodistria: 1. in rappresentanza della CAN Costiera di Capodistria, membro del Consiglio del Ginnasio italiano “Gian Rinaldo Carli” di Capodistria.

Gianfranco Stancich di Capodistria: 1. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice della XLII edizione del Concorso d’arte e di cultura “Istria Nobilissima”: Categoria Musica – Premio “Luigi Dallapiccola”.

Rikardo Staraj di Draga di Moschiena: 1. presidente della Comunità degli Italiani di Draga di Moschiena; 2. vicepresidente (HDZ – Comunità democratica croata) del Consiglio del Comune di Draga di Moschiena.

Denis Stefan di Fiume: 1. presidente della Società artistico-culturale “Fratellanza” di Fiume.

Liliana Venucci Stefan di Fiume: 1. responsabile del settore editoriale dell’Ente giornalistico-editoriale EDIT di Fiume.

David Stefanutti di Fiume: 1. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Regione Litoraneo-Montana; direttore artistico e fondatore dell’ensemble barocco “Collegium Musicum Fluminense” della Società artistico culturale “Fratellanza” della Comunità degli Italiani di Fiume.

Mario Steffè di Capodistria: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. responsabile del settore Cultura della Giunta esecutiva dell’Unione Italiana; 3. responsabile del settore Attività sociali, religiose e sanitarie della Giunta esecutiva dell’Unione Italiana; 4. presidente dell’Attivo consultivo permanente per la cultura e la ricerca scientifica dell’Unione Italiana; 5. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice per la fornitura/servizio di borse-libro individuali e cumulative e borse-materiale didattico per soggetti appartenenti alla Comunità Nazionale Italiana in Croazia e Slovenia; 6. rappresentante dell’Unione Italiana nel Gruppo di lavoro misto in applicazione del “Protocollo di collaborazione e amicizia tra la Città di Monfalcone e l’Unione Italiana”; 7. presidente della Commissione di esperti per la scelta dei conferenzieri presso le Comunità degli Italiani nell’ambito del Piano permanente di collaborazione tra l’Unione Italiana e l’Università Popolare di Trieste; 8. coordinatore generale dei progetti “Artisti di due minoranze” e “Poeti di due minoranze” cofinanziati dall’Unione Europea; 9. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice della XL e della XLII edizione del Concorso d’arte e di cultura “Istria Nobilissima”: Categoria Letteratura - Premio “Osvaldo Ramous”; 10. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice della XL e della XLII edizione del Concorso d’arte e di cultura “Istria Nobilissima”: Categoria cittadini residenti nella Repubblica Italiana, di origine istriana, istro-quarnerina e dalmata; 11. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice della XL e della XLII edizione del Concorso d’arte e di cultura “Istria Nobilissima”: Categoria cittadini della Repubblica di Croazia e Slovenia, nati e residenti nell’Istria, nell’Istro-Quarnerino o in Dalmazia in possesso di un’ottima conoscenza della lingua italiana; 12. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice della XLI edizione del Concorso d’arte e di cultura “Istria Nobilissima”: Categoria Arti visive – Premio “Romolo Venucci”; 13. membro della Redazione dell’Antologia di Istria Nobilissima – XXXIX edizione del Concorso; 14. caporedattore della Redazione dell’Antologia “Istria in poesia, la poesia dell’Istria”, promossa dal Cenacolo degli operatori culturali della Comunità Nazionale Italiana; 15. membro della Redazione del “Dizionario bio-bibliografico” dei poeti, scrittori, saggisti, storiografi, musicisti e artisti della Comunità Nazionale Italiana in Croazia e Slovenia, promosso dal Cenacolo degli operatori culturali della Comunità Nazionale Italiana; 16. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, del Consiglio del Centro italiano di promozione, cultura, formazione e sviluppo “Carlo Combi” di Capodistria; 17. responsabile dei programmi culturali della Comunità degli Italiani di Capodistria; 18. membro del Consiglio della Comunità Autogestita della Nazionalità Italiana (CAN) di Capodistia; 19. membro (indipendente) del Consiglio comunale di Capodistria; 20. membro della Commissione per le questioni sociali del Consiglio comunale di Capodistria; 21. membro del Comitato esecutivo del 7 Convegno scientifico-letterario “Forum Tomizza”; 22. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della redazione della collana “Biblioteca Istriana”, edita nell’ambito della collaborazione tra l’Unione Italiana e l’Università Popolare di Trieste; 23. presidente della Comunità degli Italiani “Santorio Santorio” di Capodistria.

Elena Gattoni Stepanov di Pola: 1. membro (IDS – Dieta democratica istriana) del Consiglio della Città di Pola; 2. membro del Comitato per le elezioni e le nomine del Consiglio della Città di Pola; 3. membro del Consiglio d’amministrazione dell'Istituzione prescolare “Rin Tin Tin” di Pola; 4. vicepresidente della Sezione di Pola della Dieta democratica istriana (IDS).

Mario Stepcich di Pola: 1. membro della Commissione per l’istruzione e lo sport dell’Assemblea dell’Unione Italiana.

Mauro Stipanov di Fiume : 1. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice della XLII edizione del Concorso d’arte e di cultura “Istria Nobilissima”: Categoria Arti visive – Premio “Romolo Venucci”.

Guido Stocco di Pola: 1. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Pola; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Pola.

Claudio Stocovaz di Buie: 1. preside della Scuola Media Superiore Italiana “Leonardo da Vinci” di Buie.

Claudio Stocovaz di Grisignana: 1. presidente (IDS – Dieta democratica istriana) del Consiglio del Comune di Grisignana; 2. presidente della Sezione di Grisignana della Dieta democratica istriana (IDS).

Luka Stojnić di Parenzo: 1. membro della Commissione per la cultura e per il ripristino e la tutela dell’ambiente autoctono d’insediamento dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. membro della Presidenza del Cenacolo degli operatori culturali della Comunità Nazionale Italiana; 3. vicepresidente della Comunità degli Italiani di Parenzo; 4. membro della Commissione per le arti visive della Regione Istriana; 5. membro della Presidenza della Sezione di Parenzo della Dieta democratica istriana (IDS).

Sergio Stupar di Pola: 1. membro (IDS – Dieta democratica istriana) del Consiglio della Città di Pola; 2. membro del Comitato per l’economia del Consiglio della Città di Pola; 3. membro del Consiglio d’amministrazione dell'Istituzione prescolare “Rin Tin Tin” di Pola.

Daniele Suman di Rovigno: 1. responsabile del settore Università e ricerca scientifica della Giunta esecutiva dell’Unione Italiana; 2. professore di biologia presso la Scuola Media Superiore Italiana di Rovigno; 3. presidente del Comitato scolastico della Scuola Media Superiore Italiana di Rovigno; 4. sostituto del Coordinatore del Consiglio dei genitori della Scuola Media Superiore Italiana di Rovigno.

Agnese Superina di Fiume, Cavaliere dell’Ordine della Stella della Solidarietà Italiana: 1. vicepresidente dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. presidente della Commissione per i riconoscimenti e le onorificenze dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 3. presidente dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Fiume; 4. responsabile del programma italiano di Radio Fiume; 5. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione paritetica dell’Unione Italiana e dell’Associazione dei combattenti antifascisti e degli antifascisti della Regione Istriana.

Errol Superina di Fiume, Cavaliere dell’Ordine della Stella della Solidarietà Italiana: 1. caporedattore responsabile del quotidiano “La Voce del Popolo”; 2. membro della Commissione di valutazione delle domande pervenute in relazione al Bando di concorso per stages di aggiornamento professionale per i giornalisti della Comunita Nazionale Italiana.

Gianfranco Surdić di Cherso: 1. presidente della Comunità degli Italiani di Cherso.

Helena Maglica Susman di Pirano: 1. f.f. di direttrice della Scuola Elementare “Vincenzo e Diego de Castro” di Pirano.

Tatjana Sutera di Montona: 1. membro (IDS – Dieta democratica istriana) del Consiglio del Comune di Montona.

Eliana Dessardo Sveško di Fiume: 1. presidente della Commissione di controllo della Comunità degli Italiani di Fiume.

Doriana Šorgo di Sterna: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. vicepresidente della Commissione per la problematica comunitaria e intercomunitaria e per i rapporti con le associazioni della diaspora dell’Assemblea dell’Unione Italiana.

Kristina Špelić di Ploštine : 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana.

Fulvio Šuran di Rovigno: 1. capodipartimento del Dipartimento di studi in lingua italiana dell’Università degli studi “Juraj Dobrila” di Pola.

Gloria Tijan di Fiume: 1. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Fiume; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Fiume; 3. direttrice della Scuola Elementare “Gelsi” di Fiume; 4. presidente della Commissione scolastica dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Fiume.

+ Nivio Toich di Cherso: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. presidente del Comitato elezioni e nomine dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 3. presidente della Comunità degli Italiani di Cherso; 4. presidente del Consiglio della Città di Cherso.

Erna Toncinich di Fiume: 1. membro della Redazione del “Dizionario bio-bibliografico” dei poeti, scrittori, saggisti, storiografi, musicisti e artisti della Comunità Nazionale Italiana in Croazia e Slovenia, promosso dal Cenacolo degli operatori culturali della Comunità Nazionale Italiana.

Lorella Limoncin Toth di Buie: 1. direttrice dell’Università popolare aperta della Città di Buie.

Giuseppe Trani di Isola: 1. vicepresidente della Comunità degli Italiani “Dante Alighieri” di Isola.

Maurizio Tremul di Capodistria, Grande ufficiale dell’Ordine della Stella della Solidarietà Italiana: 1. presidente della Giunta esecutiva dell’Unione Italiana (incarico ricoperto anche dal 1991 al 2002); 2. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana (dal 2002 al 2006 ricopriva la funzione di presidente dell’Assemblea); 3. coordinatore / presidente della Consulta dell’Unione Italiana in Slovenia; 4. responsabile del settore Finanze e bilancio della Giunta esecutiva dell’Unione Italiana; 5. membro del Comitato di coordinamento per le attività a favore della Comunità Nazionale Italiana in Croazia e Slovenia, istituito dal Ministero degli Affari Esteri italiano; 6. membro del Tavolo tecnico da istituirsi presso il Ministero degli Affari Esteri italiano al fine di redigere la Legge d’interesse permanente ovvero Legge quadro dello Stato italiano in favore della Comunità Nazionale Italiana in Croazia e Slovenia; 7. membro della Commissione permanente interministeriale per l’attuazione dell’Accordo tra la Repubblica di Croazia e la Repubblica Italiana sui diritti delle minoranze, istituita ai sensi dell’Accordo Radin-Sanader; 8. membro del Comitato tecnico permanente istituito ai sensi della Legge regionale del Friuli Venezia Giulia n. 16 del 16 agosto 2000 – Interventi per il recupero, la conservazione e la valorizzazione delle testimonianze e del patrimonio storico, artistico e culturale di origine italiana nell’Istria, nel Quarnero e nella Dalmazia e altre iniziative di collaborazione transfrontaliera e transnazionale; 9. membro del gruppo di lavoro per l’attuazione del “Programma di risanamento e di rilancio dell’Ente giornalistico-editoriale EDIT di Fiume; 10. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Capodistria; 11. membro del Comitato per i programmi italiani della RTV di Capodistria; 12. rappresentante della Comunità Nazionale Italiana in seno al Consiglio della RTV di Slovenia; 13. membro del Tavolo di lavoro sulle minoranze all’interno della Commissione mista della Repubblica di Slovenia e della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia per il trattamento delle questioni comuni di sviluppo; 14. membro del Comitato di pilotaggio per l’Interreg III A/Phare CBC Slovenia-Italia; 15. membro del Comitato di controllo della società commerciale “Aegida” s.r.l. di Capodistria; 16. fiduciario per la Slovenia del Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI) del Friuli Venezia Giulia; 17. responsabile legale della pubblicazione “Bollettino ufficiale dell’Unione Italiana”; 18. membro del Comitato di coordinamento del progetto “Istria nel tempo”; 19. responsabile generale dei progetti : “Artisti di due minoranze”, “Poeti di due minoranze”, “IQ-euro: corsi di formazione per euro-progettisti” e “Agromin: presentazione e degustazione di piatti tipici istriani” cofinanziati dall’Unione Europea; 20. responsabile politico dell’Ufficio progetti finanziati con i mezzi della Legge 19/91 e successive estensioni; 21. responsabile politico dell’Ufficio Europa cioè per i progetti da presentare ai bandi internazionali sui fondi dell’Unione Europea; 22. membro della Commissione giudicatrice per l’elaborazione del progetto esecutivo per la ristrutturazione di Palazzo Gravisi-sede dell’Unione Italiana di Capodistria.

Vladimiro Uggeri di Rovigno: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. membro del Consiglio della Comunità degli Italiani di Rovigno; 3. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Regione Istriana; 4. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Rovigno; 5. membro del Comitato per lo statuto, il regolamento di procedura e le prescrizioni del Consiglio della Città di Rovigno.

Narciso Urbanaz di Capodistria: 1. membro (Lista “Capodistria è nostra”) del Consiglio comunale di Capodistria.

Fulvio Valenta di Umago: 1. vicepresidente del Consiglio d’amministrazione dell’Associazione Imprenditoriale della Nazionalità Italiana (AINI) con sede a Cittanova; 2. membro della Commissione per le onorificenze, encomi, rimostranze e ricorsi del Consiglio della Città di Umago.

Pietro Varljen di Abbazia: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. membro del Comitato dei garanti, d’appello e di controllo dell’Unione Italiana; 3. presidente della Comunità degli Italiani di Abbazia; 4. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Regione Litoraneo-Montana.

Franko Velčić di Draga di Moschiena: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. vicepresidente della Comunità degli Italiani di Draga di Moschiena; 3. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Regione Litoraneo-Montana.

Ivana Velenik di Cittanova: 1. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Cittanova; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Cittanova; 3. membro (IDS – Dieta democratica istriana) del Consiglio della Città di Cittanova; 4. membro della Presidenza della Sezione di Cittanova della Dieta democratica istriana (IDS).

Ines Venier di Rovigno: 1. membro del Consiglio della Comunità degli Italiani di Rovigno; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Rovigno; 3. preside della Scuola Media Superiore Italiana di Rovigno.

Maurizio Veronese di Villanova: 1. vicepresidente della Comunità degli Italiani di Villanova.

Serena Vežnaver di Umago: 1. membro del Consiglio scolastico della Scuola Elementare Italiana “Galileo Galilei” di Umago.

Sabrina Stemberga Vidak di Albona: 1. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Albona; 2. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice della XLI e della XLII edizione del Concorso d’arte e di cultura “Istria Nobilissima”: Categoria Musica – Premio “Luigi Dallapiccola”; 3. membro della Presidenza del Cenacolo degli operatori culturali della Comunità Nazionale Italiana.

Edda Viler di Capodistria: 1. redattrice culturale presso i Programmi italiani di TV Capodistria; 2. membro della Commissione giudicatrice relativa alla XXXVIII edizione del Festival della Canzone per l’infanzia “Voci Nostre” 2008

Rina Villani di Zara: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. presidente della Commissione per la verifica dei mandati dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 3. membro della Commissione per l’istruzione e lo sport dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 4. presidente della Comunità degli Italiani di Zara; 5. rappresentante della Comunità Nazionale Italiana della Regione di Zara.

Gianfranco Vincoletto di Bertocchi: 1. membro del Consiglio della Comunità Autogestita della Nazionalità Italiana (CAN) di Capodistria; 2. presidente della Comunità degli Italiani di Bertocchi.

Roberta Vincoletto di Bertocchi: 1. capo dell’Ufficio Europa dell’Unione Italiana con sede a Capodistria; 2. membro della Commissione per la stesura dell’inventario del patrimonio (beni materiali, immateriali, debiti e crediti, mezzi finanziari sui conti correnti) e dei contanti in cassa dell’Unione Italiana con sede a Capodistria; 3. rappresentante dell’Unione Italiana nel Gruppo di lavoro misto in applicazione del “Protocollo di collaborazione e amicizia tra la Città di Monfalcone e l’Unione e Italiana”; 4. vicepresidente della Comunità degli Italiani di Bertocchi; 5. membro del Comitato di sorveglianza del Programma per la cooperazione transfrontaliera Italia-Slovenia 2007-2013, in rappresentanza dell’Unione Italiana.

Sandro Vincoletto di Capodistria: 1. presidente della Commissione per la stesura dell’inventario del patrimonio (beni materiali, immateriali, debiti e crediti, mezzi finanziari sui conti correnti) e dei contanti in cassa dell’Unione Italiana con sede a Capodistria; 2. membro, in rappresentanza degli enti destinatari, della Commissione giudicatrice per la fornitura di fotocopiatori e fax per le Comunità degli Italiani in Slovenia e Croazia; 3. membro, in rappresentanza degli enti destinatari, della Commissione giudicatrice per la creazione di un laboratorio fotografico per la Comunità degli Italiani di Cittanova; 4. membro, in rappresentanza degli enti destinatari, della Commissione giudicatrice per la fornitura di condizionatori d’aria per le Comunità degli Italiani in Croazia; 5. membro, in rappresentanza degli enti destinatari, della Commissione giudicatrice per la fornitura di strumenti musicali per le Comunità degli Italiani in Slovenia e Croazia; 6. dipendente dell’ufficio dell’Unione Italiana a Capodistria.

Daniel Visintin di Verteneglio: 1. presidente della Giunta esecutiva della Comunità degli Italiani di Verteneglio.

Denis Visintin di Parenzo: 1. membro dell’Assemblea del Comitato degli Italiani all’Estero (COMITES) della circoscrizione consolare di Fiume.

Elvis Visintin di Pisino: 1. membro (IDS – Dieta democratica istriana) del Consiglio della Città di Pisino; 2. membro del Comitato per lo statuto, il regolamento interno e l’amministrazione del Consiglio della Città di Pisino; 3. vicepresidente del Comitato per la pianificazione territoriale, le attività comunali e la tutela dell’ambiente.

Silvio Visintin di Gradigne: 1. presidente della Comunità degli Italiani di Levade-Gradigne; 2. vicesindaco (IDS – Dieta democratica istriana) del Comune di Portole.

Daniela Uršić Vitasović di Dignano: 1. direttrice delle Scuole dell’infanzia “Peter Pan” di Dignano.

Daniela Michelich Vojnović di Pola: 1. presidente (con nomina ministeriale) dell’Attivo professionale interregionale delle educatrici degli asili e delle scuole materne della Comunità Nazionale Italiana; 2. proposta al Ministero della scienza, dell’istruzione e dello sport della Repubblica di Croazia per la nomina a membro del Consiglio preposto alla stesura dello standard pedagogico del sistema di educazione e istruzione prescolare, elementare e di media superiore in Croazia; 3. membro della Commissione giudicatrice per la fornitura di arredi e attrezzature in favore del Giardino d’infanzia italiano “Naridola” di Rovigno, in rappresentanza dell’Unione Italiana.

Tullio Vorano di Albona, Cavaliere dell’Ordine della Stella della Solidarietà Italiana: 1. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Albona; 2. presidente del Comitato esecutivo della Comunità degli Italiani di Albona; 3. presidente della Società “Dante Alighieri” di Albona; 4. direttore del Museo popolare di Albona.

Moreno Vrancich di Fiume: 1. membro della Giunta esecutiva del Forum dei giovani dell’Unione Italiana; 2. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Fiume.

Dean Vukušić di Fiume: 1. membro della Commissione giudicatrice della XI Edizione dell’Ex-Tempore per le Scuole Elementari e Medie Superiori della Comunità Nazionale Italiana.

Silvana Wruss di Pola: 1. presidentessa della Società “Dante Alighieri” di Pola.

Elisa Zaina di Fiume: 1. presidente della Commissione giudicatrice per la VI, la VII, l’VIII e la IX Gara di lingua italiana per le Scuole Medie Superiori Italiane di Croazia e Slovenia; 2. membro del gruppo di lavoro preposto alla stesura del catalogo del sapere e della banca dati di Lingua italiana (L 1) nell’ambito della verifica esterna sperimentale delle competenze (esami nazionali) degli alunni delle classi VIII delle scuole elementari in Croazia; 3. recensore dei piani e programmi didattici nella lingua e nella scrittura delle minoranze nazionali per la disciplina curricolare Lingua e letteratura italiana quale lingua materna, nominata dal Ministero della scienza, dell’istruzione e dello sport della Croazia su parere non ostativo dell’Unione Italiana.

Andrea Zancola di Cittanova: 1. vicepresidente (IDS – Dieta democratica istriana) del Consiglio della Città di Cittanova; 2. presidente della Commissione per le questioni e la tutela della Comunità Nazionale Italiana autoctona del Consiglio della Città di Cittanova; 3. membro della Commissione per lo statuto e il regolamento interno del Consiglio della Città di Cittanova; 4. membro della Commissione per le petizioni e i ricorsi del Consiglio della Città di Cittanova.

Norma Zani di Fiume: 1. responsabile del settore Educazione ed istruzione della Giunta esecutiva dell’Unione Italiana; 2. presidente dell’Attivo consultivo permanente delle Istituzioni scolastiche dell’Unione Italiana; 3. rappresentante dell’Unione Italiana nel gruppo di lavoro “istruzione ed educazione” del Progetto europeo “S.A.P.E.VA. Studio, Analisi, Promozione E VAlorizzazione del patrimonio culturale, storico e linguistico delle Comunità Nazionali Italiana e Slovena nell’area transfrontaliera”; 4. membro della Commissione per la stesura e la realizzazione del Bando di concorso per l’assegnazione degli studi di fattibilità dei progetti economici dell’Unione Italiana; 5. membro della Commissione giudicatrice del Concorso per le scuole “Una lettera a Garibaldi”; 6. presidente della Commissione giudicatrice del concorso letterario “La magia delle parole”; 7. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Fiume; 8. membro della Commissione giudicatrice del Concorso per gli educatori ed i docenti delle istituzioni prescolari e scolastiche della Comunità Nazionale Italiana “Premio Antonio Pellizzer”; 9. membro della Commissione giudicatrice per la fornitura attrezzature audio-video per le Scuole di ogni ordine e grado della Comunità Nazionale Italiana; 10. membro della Commissione giudicatrice per la fornitura di fotocopiatori per le Scuole di ogni ordine e grado della Comunità Nazionale Italiana; 11. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice per la scelta dei docenti provenienti dall’Italia da impiegare presso le Scuole della Comunità Nazionale Italiana in Croazia e Slovenia; 12. membro, in rappresentanza dell’Unione Italiana, della Commissione giudicatrice per la fornitura e l’affidamento del trasporto dei libri di testo per le Scuole della Comunità Nazionale Italiana in Croazia e Slovenia per l’anno scolastico 2009/2010.

Ester Zarli di Parenzo: 1. membro del gruppo di lavoro preposto alla stesura del catalogo del sapere e della banca dati di Lingua italiana (L 1) nell’ambito della verifica esterna sperimentale delle competenze (esami nazionali) degli alunni delle classi VIII delle scuole elementari in Croazia.

Patricia Zenaro di Torre-Abrega: 1. vicesindaco (indipendente) del Comune di Torre-Abrega.

Nadia Zigante di Pirano: 1. vicepresidente della Comunità Autogestita della Nazionalità Italiana (CAN) di Pirano.

Silvano Zilli di Rovigno: 1. membro dell’Assemblea dell’Unione Italiana; 2. membro del Consiglio della Comunità degli Italiani di Rovigno; 3. dipendente del Centro di ricerche storiche di Rovigno.

Ardemio Zimolo di Pola: 1. 1. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Pola; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Pola; 3. vicepresidente (IDS – Dieta democratica istriana) del Consiglio della Città di Pola; 4. presidente della Commissione per la realizzazione dei diritti della Comunità Nazionale Italiana del Consiglio della Città di Pola; 5. membro della Presidenza della Sezione di Pola della Dieta democratica istriana (IDS).

Argeo Zimolo di Pola: 1. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Pola; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Pola.

Denise Zlobec di Cittanova: 1. membro dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Cittanova; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Cittanova.

Tiziana Zovich di Rovigno: 1. membro (IDS – Dieta democratica istriana) del Consiglio della Città di Rovigno; 2. membro del Comitato per l’istruzione del Consiglio della Città di Rovigno; 3. membro del Comitato per lo sport del Consiglio della Città di Rovigno.

Fulvia Zudič di Pirano: 1. presidente della Comunità degli Italiani “Giuseppe Tartini” di Pirano; 2. membro della Commissione giudicatrice della IX Edizione dell’Ex-Tempore per le Scuole Elementari e Medie Superiori della Comunità Nazionale Italiana; 3. membro del Comitato per i programmi italiani della RTV di Capodistria; 4. membro della Commissione per i riconoscimenti del Consiglio del Comune di Pirano.

Felice Žiža di Isola: 1. membro del Consiglio della Comunità Autogestita della Nazionalità Italiana (CAN) di Isola.

Edda Žokalj di Cittanova: 1. direttrice della Scuola Elementare Italiana di Cittanova.

Ivetta Volčić Žufić di Rovigno: 1. vicepresidente del Consiglio della Comunità degli Italiani di Rovigno; 2. presidente del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Rovigno.

Luka Žužić di Torre-Abrega: 1. membro (IDS – Dieta democratica istriana) del Consiglio del Comune di Torre-Abrega; 2. membro della Presidenza della Sezione di Torre-Abrega della Dieta democratica istriana (IDS).

Sabrina Bonita Žužić di Parenzo: 1. membro dell'Assemblea della Comunità degli Italiani di Parenzo; 2. membro del Consiglio della Comunità Nazionale Italiana della Città di Parenzo.

Ažurirano Utorak, 08 Prosinac 2009 11:06
 
hrvatskiitaliano

Plakati

Vox populi

Web stranica je nezavisna, u stalnoj nadopuni i podložna je proširenju. Web site je slobodan, besplatan i na raspolaganju svima onima koji žele objaviti vlastita stajališta i mišljenja koja nažalost ne nailaze na pozitivan ishod od strane sredstava javnog priopćavanja koji su prisutni na istarsko-kvarnerskom području.

Mišljenja, prijedloge, ideje, osvrte možete dostaviti na e-mail :

voxpopuli@silvanozilli.com

Get the Flash Player to see this player.