Home Appunti - Bilješke Rappresentanza della Comunità Nazionale Italiana autoctona nei poteri locali, regionali e statali
Rappresentanza della Comunità Nazionale Italiana autoctona nei poteri locali, regionali e statali PDF Stampa E-mail
Scritto da Zilli   
Mercoledì 19 Luglio 2017 09:40

Sono 117 gli appartenenti alla Comunità Nazionale Italiana eletti (su varie liste di candidatura) negli organi rappresentativi ed esecutivi dei poteri locali, regionali e statali, e cioè: 2 deputati (di cui uno è anche vicepresidente del Parlamento); 9 presidenti, 12 vicepresidenti e 67 consiglieri negli organi rappresentativi regionali e locali; 2 vicepresidenti della Regione Istriana, 5 sindaci e 20 vicesindaci.

I loro nomi con le rispettive funzioni sono riportati nella tabella che segue.

 

STATO

REGIONE

CITTÀ

Comune

N. membri organo rappresentativo / N. seggi garantiti alla minoranza nazionale italiana / N. eletti appartenenti alla minoranza nazionale italiana

Eletti appartenenti alla minoranza nazionale italiana

(lista di candidatura)

N. membri organo esecutivo / N. seggi garantiti alla minoranza nazionale italiana / N. eletti appartenenti alla minoranza nazionale italiana

Sindaco appartenente alla minoranza nazionale italiana

(lista di candidatura)

Vicepresidente della Regione o Vicesindaco appartenente alla minoranza nazionale italiana

(lista di candidatura)

REPUBLIKA HRVATSKA (REPUBBLICA DI CROAZIA)

151 / 1 / 1

Furio Radin (GE) – vicepresidente del Parlamento croato

21 / 0 / 0

-

-

ISTARSKA ŽUPANIJA – REGIONE ISTRIANA

45 / 4 / 4*

Tamara Brussich (IDS-HNS-ISU/PIP-HSLS-ZS) – vicepresidente dell’Assemblea regionale, Furio Radin (IDS-HNS-ISU/PIP-HSLS-ZS), Tedi Chiavalon (IDS-HNS-ISU/PIP-HSLS-ZS), Tea Golja (Most)

4 / 1 / 2

-

Fabrizio Radin (IDS-HNS-ISU/PIP-HSLS-ZS), Giuseppina Rajko (GE)

BUJE – BUIE

15 / 6 / 6*

Rino Duniš (IDS) – presidente del Consiglio municipale, Manuel Vigini (GE) – vicepresidente del Consiglio municipale, Franco Basiaco (IDS), Franko Gergorić (IDS), Moreno Pucer (IDS), Marino Dussich (SDP)

3 / 1 / 2

-

Arijana Brajko (IDS)

Jessica Acquavita (GE)

LABIN

(ALBONA)

17 / 0 / 0

-

3 / 0 / 1

-

Federika Mohorović Čekada (IDS-HNS-HSU)

NOVIGRAD –CITTANOVA

13 / 2 / 5

Vivijana Fakin (IDS) – vicepresidente del Consiglio municipale, Paola Legovich Hrobat (IDS), Moreno Ivančić (IDS), Jasna Bažon Fabris (IDS), Elena Vesnaver Radeljak (GE)

2 / 1 / 1

Anteo Milos (IDS)

-

POREČ – PARENZO

17 / 0 / 4

Dean Pauletić (IDS) – presidente del Consiglio municipale, Eugen Stanissa (IDS), Azeglio Picco (IDS), Maurizio Zennaro (GE)

4 / 1 / 1

-

Nadia Štifanić-Dobrilović (IDS)

PULA – POLA

25 / 1 / 3*

Tiziano Sošić (IDS-HNS-ISU/PIP-ZS) – presidente del Consiglio municipale, Elena Gattoni-Stepanov (IDS-HNS-ISU/PIP-ZS), Ardemio Zimolo (IDS-HNS-ISU/PIP-ZS)

3 / 1 / 1

-

Elena Puh Belci (IDS-HNS-ISU/PIP-ZS)

ROVINJ – ROVIGNO

17 / 4 / 5*

Tiziana Zovich Stanić (IDS) – vicepresidente del Consiglio municipale, Marinko Rade (IDS), Jadranka Andrijević (IDS), David Modrušan (IDS), Riccardo Bosazzi (SDP)

3 / 1 / 1

-

Marino Budicin (IDS)

UMAG – UMAGO

17 / 2 / 2*

Marino Kocijančić (SDP-HSU-HNS-SDA-SDSS) – vicepresidente del Consiglio municipale, Slaven Paić (IDS-ISU/PIP)

4 / 1 / 2

-

Mauro Jurman (SDP-HSU-HNS-SDA-SDSS), Floriana Bassanese Radin (GE)

VODNJAN – DIGNANO

15 / 4 / 5

Corrado Ghiraldo (IDS-ISU/PIP-HNS) – presidente del Consiglio municipale, Evelina Biasiol-Brkljačić (SDP-HSU-IL) – vicepresidente del Consiglio municipale, Cristina Demarin (IDS-ISU/PIP-HNS), Pietro Demori (IDS-ISU/PIP-HNS), Gianfranco Vitassovich (SDP-HSU-IL)

3 / 1 / 2

-

Enea Codacci (IDS-ISU/PIP-HNS), Diriana Delcaro Hrelja (GE)

Bale – Valle

11 / 2 / 5

Giulio Palaziol (GE) – vicepresidente del Consiglio comunale, Fabrizio Fioretti (GE) – vicepresidente del Consiglio comunale, Daniela Peršić (GE), Ellen Pastrovicchio (IDS-ISU/PIP), Enzo Silvi (Živi zid)

3 / 1 / 2

Edi Pastrovicchio (GE)

Massimo Piutti (GE)

Brtonigla – Verteneglio

11 / 3 / 8*

Ezio Barnaba (IDS) – presidente del Consiglio comunale, Lorena Lubiana Belle (IDS), Franko Fernetić (IDS), Marija Buršić (IDS), Mauricio Veronese (IDS), Ivana Sissot (IDS), Elena Barnaba (GE), Keti Visintin (GE)

3 / 1 / 2

-

Doriano Labinjan (IDS), Neš Sinožić (IDS)

Fažana – Fasana

13 / 0 / 1

Sandra Piljan Lorencin (SDP-HSU)

2 / 0 / 0

-

-

Funtana – Fontane

9 / 0 / 0

-

2 / 0 / 1

-

Elena Morellato Djapjaš (GE)

Grožnjan – Grisignana

9 / 7 / 3

Mauro Gorjan (IDS), Ketrin Antolović Dešković (IDS), Edo Pincin (IDS)

3 / 2 / 1

Claudio Stocovaz (IDS)

-

Kanfanar (Canfanaro)

11 / 0 / 1

Karla Sošić (HSLS) – vicepresidente del Consiglio comunale

2 / 0 / 0

-

-

Kaštelir-Labinci – Castelliere-S. Domenica

11 / 1 / 1

Roberto Bravar (IDS) – vicepresidente del Consiglio comunale

2 / 0 / 0

-

-

Ližnjan – Lisignano

13 / 0 / 1

Laura Špada-Manzin (IDS-ISU/PIP)

2 / 0 / 0

-

-

Medulin (Medolino)

15 / 0 / 3

Claudio Zuccon (GE), Josip Urti (GE), Daniele Kumar (IDS-ISU/PIP)

2 / 0 / 0

-

-

Motovun – Montona

11 / 2 / 2

Elvis Linardon (GE) – presidente del Consiglio comunale, Senad Pergar (GE)

2 / 0 / 0

-

-

Oprtalj – Portole

9 / 1 / 3

Deni Basaneže (IDS-SDP), Sebastijan Bančić (IDS-SDP), Barbara Vežnaver (IDS-SDP)

2 / 0 / 0

-

-

Raša (Arsia)

13 / 0 / 1

Đanfranko Ricci (SDP-HNS)

2 / 0 / 0

-

-

Sveti Lovreč

(San Lorenzo del Pasenatico)

11 / 0 / 2

Adriano Palman (IDS) – presidente del Consiglio comunale, Mario Venier (IDS)

2 / 0 / 0

-

-

Tar-Vabriga –

Torre-Abrega

11 / 2 / 3

Sanja Žužić (IDS), Tiziana Babić (IDS), Robert Radojković (GE)

2 / 0 / 1

-

Gaetano Benčić (IDS)

Višnjan – Visignano

11 / 1 / 1*

Petar Brajković (NLV)

2 / 0 / 0

-

-

Vižinada – Visinada

11 / 1 / 2

Neda Šainčić Pilato (SDP) – presidente del Consiglio comunale, Vesna Radešić (SDP)

2 / 0 / 1

-

Oliver Arman (SDP)

Vrsar – Orsera

11 / 1 / 1

Celeste Gerometta (IDS) – vicepresidente del Consiglio comunale

2 / 0 / 1

Ivan Gerometta (IDS)

-

PRIMORSKO-GORANSKA ŽUPANIJA

(REGIONE LITORANEO-MONTANA)

46 / 1 / 1

Erik Fabijanić (SDP-PGS-IDS-HSU-HSS) – presidente dell’Assemblea regionale

4 / 0 / 0

-

-

KASTAV (CASTUA)

17 / 0 / 1

Mirella Mladin (SDP-PGS-IDS-HNS-ARS-HSU-HSS)

3 / 0 / 0

-

-

MALI LOŠINJ (LUSSINPICCOLO)

15 / 0 / 1

Andrino Maglievaz (IDS-HNS)

2 / 0 / 0

-

-

RIJEKA (FIUME)

37 / 1 / 1

Oskar Skerbec (SDP-PGS-HSU-IDS-HL-SDSS-HSS) – vicepresidente del Consiglio municipale

3 / 0 / 0

-

-

Lovran (Laurana)

13 / 0 / 2

Nataša Miljak (IDS), Patricia Jakupec (SDP-HSU-PGS-HSS)

2 / 0 / 0

-

-

Mošćenička Draga (Draga di Moschiena)

11 / 0 / 0

-

2 / 0 / 1

Rikardo Staraj (PGS-SDP-IDS-HSU)

-

POŽESKO-SLAVONSKA ŽUPANIJA (REGIONE DI POŽEGA E DELLA SLAVONIA)

-

-

-

-

-

PAKRAC

16 / 0 / 1

Josip Delorenci (HDZ)

3 / 0 / 0

-

-

REPUBLIKA SLOVENIJA (REPUBBLICA DI SLOVENIA)

90 / 1 / 1

Roberto Battelli (GE)

17 / 0 / 0

-

-

KOPER – CAPODISTRIA

33 / 3 / 3

Alberto Scheriani (GE), Mario Steffè (GE), Damian Fischer (GE)

5 / 1 / 1

-

Alberto Scheriani (GE)

Ankaran – Ancarano

13 / 1 / 1

Franko Železnjak (GE)

2 / 1 / 1

-

Franko Železnjak (GE)

Izola – Isola

23 / 2 / 2

Felice Žiža (GE), Ambra Šlosar Karbič (GE)

4 / 1 / 1

-

Felice Žiža (GE)

Piran – Pirano

25 / 3 / 3

Bruno Fonda (GE), Manuela Rojec (GE), Danijela Sorgo (GE)

3 / 1 / 1

-

Bruno Fonda (GE)

Totale

862/57/90

137/16/27

* Ai sensi delle disposizioni statutarie, il Presidente o il (un) Vicepresidente dell’organo rappresentativo è appartenente alla Comunità Nazionale Italiana.

Eletto dagli elettori appartenenti alla minoranza nazionale italiana.

AM – Akcija mladih (Azione giovani).

ARS – Autonomna regionalna stranka Hrvatskog primorja, Gorskog kotara, otoka i Rijeke (Partito regionale autonomo del Litorale croato, del Gorski kotar, delle isole e di Fiume).

GE – Gruppo di elettori.

HDZ – Hrvatska demokratska zajednica (Comunità democratica croata).

HKDU – Hrvatska kršćanska demokratska unija (Unione cristiano-democratica croata).

HL – Hrvatski laburisti - Stranka rada (Laburisti croati - Partito del lavoro).

HNS – Hrvatska narodna stranka - Liberalni demokrati (Partito popolare croato - Democratici liberali).

HSLS – Hrvatska socijalno-liberalna stranka (Partito social-liberale croato).

HSS – Hrvatska seljačka stranka (Partito contadino croato).

HSU – Hrvatska stranka umirovljenika (Partito croato dei pensionati).

IDS – Istarski demokratski sabor (Dieta democratica istriana).

IL – Istarski laburisti (Laburisti istriani).

ISU/PIP – Istarska stranka umirovljenika / Partito istriano dei pensionati.

LR – Lista za Rijeku - RI (Lista per Fiume - RI).

LS – Liburnijska stranka - LIST (Partito della Liburnia - LIST).

Most – Most nezavisnih lista - Most (Ponte delle liste indipendenti - Ponte).

NLV – Nezavisna lista Višnjan (Lista indipendente Visignano).

PGS – Primorsko-goranski savez (Alleanza litoraneo-montana).

SDA – Stranka demokratske akcije Hrvatske (Partito d’azione democratica della Croazia).

SDP – Socijaldemokratska partija Hrvatske (Partito social-democratico della Croazia).

SDSS – Samostalna demokratska srpska stranka (Partito democratico serbo indipendente).

SU – Stranka umirovljenika (Partito dei pensionati).

ZS – Zeleni savez - Zeleni (Alleanza verde - Verdi).

Živi zid (Muro vivente).

Sulla base della Costituzione e delle disposizioni di legge in vigore nelle Repubbliche di Croazia e Slovenia, alla Comunità Nazionale Italiana autoctona è assicurato un seggio garantito nel Parlamento croato, rispettivamente nel Parlamento sloveno.

Alla consultazione elettorale per il seggio specifico della Comunità Nazionale Italiana al Parlamento croato dell’11 settembre 2016, stando ai dati ufficiali della Commissione elettorale centrale, su un totale di 17.985 iscritti nell’elenco elettorale specifico, 6.545 elettori (il 36,39%) hanno ritenuto opportuno esercitare il diritto al voto “politico” (per le liste dei partiti/delle coalizioni o le liste dei candidati indipendenti) e dei rimanenti 11.440 iscritti nell’elenco elettorale, sono stati 2.338 i votanti (il 20,44%, ovvero il 13,00% degli iscritti nell’elenco elettorale), che hanno determinato l’elezione del deputato italiano, che ha ottenuto 1.676 voti (che corrispondono al 9,32% del consenso degli elettori e, pertanto, solo 1 italiano su 10 si fida del deputato).

Alla consultazione elettorale anticipata per il seggio specifico della Comunità Nazionale Italiana al Parlamento sloveno del 13 luglio 2014, dei complessivi 2.619 elettori sono stati 812 i votanti (ossia il 31,00%) che hanno eletto il deputato italiano, che ha ottenuto 692 voti (il 26,42% e, pertanto, il deputato gode della fiducia di 1 italiano su 4).

Ai sensi delle disposizioni di legge e degli Statuti comunali, cittadini e regionali alla Comunità Nazionale Italiana è riconosciuto il diritto alla rappresentanza negli organi rappresentativi ed esecutivi delle unità d’autogoverno regionale e locale (Regioni, Città e Comuni).

Le ultime elezioni locali in Slovenia si sono tenute il 5 ottobre 2014, mentre quelle in Croazia hanno avuto luogo il 21 maggio 2017 (primo turno) e il 4 giugno 2017 (secondo turno), e hanno prodotto l’elezione dei rappresentanti della Comunità Nazionale Italiana negli organi rappresentativi ed esecutivi delle varie autonomie locali e regionali.

In tal contesto, da segnalare che le consultazioni parlamentari, regionali e locali hanno determinato l’elezione di:

-90 connazionali, su un totale di 57 seggi elettivi garantiti alla Comunità Nazionale Italiana, negli organi rappresentativi (Parlamento, Assemblee delle Regioni, Consigli delle autonomie locali), e di

-27 connazionali, su un totale di 16 seggi elettivi garantiti alla Comunità Nazionale Italiana, negli organi esecutivi (elezione diretta del Presidente/Vicepresidente della Regione, Sindaco/Vicesindaco di Città/Comune).

Quindi, su un totale di 73 seggi elettivi garantiti alla Comunità Nazionale Italiana, sono 117 i connazionali eletti (su varie liste di candidatura) negli organi rappresentativi ed esecutivi dei poteri locali, regionali e statali (nel mandato 2009-2013, su un totale di 79 seggi garantiti erano 107 gli eletti, mentre nel mandato 2013-2017, su un totale di 72 seggi garantiti erano 120 gli eletti).

La Comunità Nazionale Italiana autoctona in Croazia e Slovenia ha il diritto di rappresentanza, poiché “de facto” ha seggi elettivi garantiti e rispettivi rappresentanti eletti a tutti i livelli (parlamentare, regionale e locale).

Da rilevare che il numero degli elettori-italiani è considerevolmente differente alle elezioni interne dell’Unione Italiana e alle elezioni locali e parlamentari, e specificatamente la Comunità Nazionale Italiana in Croazia e Slovenia contava:

-37.502 elettori alle elezioni dell’Unione Italiana (il 29 giugno 2014), registrando un’affluenza alle urne del 23,71% (con 8.891 votanti), ossia con l’affluenza più bassa alle urne mai registrata prima;

-20.238 elettori alle elezioni dei Consigli e Rappresentanti della Comunità Nazionale Italiana in Croazia (il 31 maggio 2015, contando 17.594 elettori) e dei membri delle Comunità Autogestite della Nazionalità Italiana in Slovenia (il 5 ottobre 2014, contando 2.644 elettori), registrando un’affluenza alle urne del 51,36% in Slovenia (con 1.358 votanti) e dell’8,91% in Croazia (con 1.567 votanti), ossia con un’affluenza irrisoria in Croazia;

 

-20.604 elettori alle elezioni per il seggio specifico al Parlamento croato (l’11 settembre 2016, contando 17.985 elettori) e a quello sloveno (il 13 luglio 2014, contando 2.619 elettori), registrando un’affluenza alle urne del 31,00% in Slovenia (con 812 votanti) e del 13,00% in Croazia (con 2.338 votanti).

Ultimo aggiornamento Mercoledì 19 Luglio 2017 09:59
 
hrvatskiitaliano

Manifesti

Vox populi

Il sito web è indipendente, in costante aggiornamento e soggetto ad ampliamento. Questo spazio è libero, gratuito e a disposizione di tutti coloro che vogliono rendere pubblica la propria opinione e che, purtroppo, non sono riusciti ad ottenere un riscontro positivo da parte dei mezzi d'informazione presenti sul territorio istro-quarnerino.

I pareri, le proposte, le idee, i commenti vanno inviati alla seguente e-mail:

voxpopuli@silvanozilli.com

 


Get the Flash Player to see this player.