Home Appunti - Bilješke Pronti per il futuro, grazie alla terza età!
Pronti per il futuro, grazie alla terza età! PDF Stampa E-mail
Scritto da Silvano Zilli   
Giovedì 13 Novembre 2008 00:00
Nel corso della sua XXXIII sessione, tenutasi a Buie il 10 novembre 2008, la Giunta esecutiva dell’Unione Italiana ha approvato, tra l’altro, il Contratto tra l’Unione Italiana e la società IES CO s.r.l. di Pola (diretta da Valter Drandić e facente parte della società IES CO s.r.l. con sede a Mareno di Piave –Treviso- che nasce dalla volontà di due società, la Pool Engineering e l’Idroesse Infrastrutture) per la “redazione di uno studio di fattibilità finalizzato alla valutazione di un investimento per la realizzazione, e gestione di una casa di riposo sita nella Città di Pola” del valore di 30.000,00 euro al netto dell’IVA croata, a valere sui fondi della Legge 89/98, Convenzione tra il Ministero degli Affari Esteri italiano e l’Unione Italiana per l’anno 1999 (“La Voce del Popolo” del 12 novembre 2008, “Attenzione particolare per la terza età: dai lavori della Giunta esecutiva dell’UI riunitasi a Buie”, a firma di Franco Sodomaco). Quindi, si prosegue con fermezza e decisione nella realizzazione del progetto relativo all’istituzione di una Casa di riposo per anziani della Comunità Nazionale Italiana con sede a Pola (di cui abbamo già scritto su questo sito il 30 giugno 2008, vedi: I “tuttologi” hanno bisogno di ritiro e di riposo?), che gode dell’approvazionedella Giunta esecutiva e dell’Assemblea dell’Unione Italiana e per il quale è stato assicurato l’importo di 4.700.000,00 euro. E mentre nel “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2009 e bilancio pluriennale per il triennio 2009-2011” l’attuale Governo italiano propone di apportare un taglio di 2.283.000,00 euro ai finanziamenti finalizzati alla Comunità Nazionale Italiana in Croazia e Slovenia per l’anno finanziario 2009, ossia una riduzione pari al 31,26 % (il che comporterà un ridimensionamento delle attività consolidate e metterà a repentaglio varie iniziative finalizzate al mantenimento, alla salvaguardia, all’affermazione e allo sviluppo dell’identità italiana sul territorio d’insediamento storico), il massimo organo esecutivo dell’Unione Italiana non ha ritenuto opportuno nemmeno proporre una riflessione sul ri-utilizzo dell’importo di 4.700.000,00 euro (finalizzato all’istituzione di una casa di riposo per anziani, che sicuramente non è di primaria importanza) per il mantenimento delle attività pluriennali, consolidate, ordinarie e di primaria importanza per la Comunità Nazionale Italiana in Croazia e Slovenia, bensì ha ritenuto rilevante continuare con la realizzazione del citato progetto. Qualora gli accorati appelli dei “dirigenti a vita” della Comunità Nazionale Italiana, rivolti ai vertici parlamentari e alle forze politiche italiane per scongiurare il taglio dei mezzi finanziari per il 2009 ma anche quelli previsti per gli anni successivi (“La Voce del Popolo” del 15 novembre 2008, “Profonda preoccupazione dell’UI per i grossi tagli ai fondi per la CNI: Radin e Tremul si rivolgono ai vertici parlamentari e alle forze politiche italiane”) non avranno un esito positivo, gli appartenenti alla Comunità Nazionale Italiana della terza età potranno se non altro, tra qualche anno, continuare a salvaguardare, affermare, sviluppare la propria identità presso la Casa di riposo per anziani a Pola (sic!). E la Comunità Nazionale Italiana sarà pronta per il futuro, grazie alla terza età!
Ultimo aggiornamento Giovedì 19 Marzo 2009 16:34
 
hrvatskiitaliano

Manifesti

Vox populi

Il sito web è indipendente, in costante aggiornamento e soggetto ad ampliamento. Questo spazio è libero, gratuito e a disposizione di tutti coloro che vogliono rendere pubblica la propria opinione e che, purtroppo, non sono riusciti ad ottenere un riscontro positivo da parte dei mezzi d'informazione presenti sul territorio istro-quarnerino.

I pareri, le proposte, le idee, i commenti vanno inviati alla seguente e-mail:

voxpopuli@silvanozilli.com

 


Get the Flash Player to see this player.